Venerdì, 29 luglio 2016 ore 00:11

Home » A - Z Salute

A - Z Salute aggiungi ai preferiti

L' enciclopedia medic? on line dalla A alla Z by Salus Medicina in rete.
notizie da 1 a 10 di 71inizioindietro12345avantifine

17 idrossicorticosteroide

inserito da: Redazionepubblicato il: 23/09/2010 17:24
Per 17 idrossicorticosteroide in campo medico, si intende un ormone steroideo sintetizzato nel surrene per azione dell’enzima 17-idrossilasi. Lo studio sull’esecrezione urinaria di tale ormone può in sede di analisi essere utile per comprendere nella persona lo stato della ghiandola surrenale e anche della velocità del catabolismo.

17 chetosteroide

inserito da: Redazionepubblicato il: 23/09/2010 17:22
Composto steroideo caratterizzato da una funzione chetonica in posizione 17 prodotto dal metabolismo del testosterone e del progesterone. I principali chetosteroidi sono l'androsterone e i suoi derivati, l'etiocolanolone, l'11-chetocolanolone, l' 11-idrossietiocolanolone.

Sindrome di Aarskog

inserito da: Redazionepubblicato il: 23/09/2010 17:21
Per sindrome di Aarskog in campo medico, si intende un insieme di sintomi e segni clinici che compongono una situazione morbosa strettamente rapportata al cromosoma X.

Abitudine

inserito da: Redazionepubblicato il: 23/09/2010 17:19
L'abitudine è la disposizione o attitudine acquisita mediante ripetute esperienze. Questa disposizione si riferisce di solito agli esseri umani ma può anche indicare comportamenti animali. Il termine abitudine viene usato per indicare sia le attività motorie, sia le attività mentali, che dopo numerose ripetizioni vengono svolte in modo relativamente automatico o, più semplicemente, con maggior facilità e coordinazione.

Abulia

inserito da: Redazionepubblicato il: 23/09/2010 17:18
L' Abulia è uno dei sintomi della depressione; impedisce di prendere decisioni in maniera autonoma, di imporre i propri desideri, di intraprendere qualsiasi iniziativa e di compiere un'azione pur sapendo che è necessaria[1]; infatti l'etimologia della parola è greca e significa "senza volontà" (richiamando il concetto di pigrizia). In origine, però, il termine greco abulia significava irriflessione, stupidità.

Adattamento

inserito da: Redazionepubblicato il: 23/09/2010 17:16
Il termine adattamento in biologia si riferisce ad una struttura anatomica, un processo fisiologico o un tratto comportamentale di un organismo che si è evoluto in un certo periodo di tempo come processo della selezione naturale, in maniera tale da aumentare il successo riproduttivo di tale organismo (nelle determinate condizioni ambientali in cui l'organismo di trova).

AIDS

inserito da: Redazionepubblicato il: 23/09/2010 17:14
La Sindrome da ImmunoDeficienza Acquisita (SIDA) è un insieme di manifestazioni dovute alla deplezione di linfociti T derivante dall'infezione con il virus HIV-1 o HIV-2. In queste manifestazioni sono comprese infezioni da microrganismi rari o non patogeni ed insorgenza di tumori sia comuni nella popolazione generale sia caratteristici delle persone immunocompromesse sia peculiari di chi presenta tale sindrome. L'agente eziologico della patologia è il virus HIV.

Alluce valgo

inserito da: Redazionepubblicato il: 23/09/2010 17:12
L'alluce valgo è una deformazione del piede costituita dall'allontanamento della testa del primo metatarso dalle altre.
E' inesatto dire che l'alluce valgo è ereditario, più esatto è parlare di ereditarietà di lassità legamentosa e muscolare dei flessori dell'alluce e dei muscoli della volta plantare in questo caso. Un piede piatto (o valgo) condizionera' sicuramente la lunghezza dei suddetti legamenti e muscoli che a loro volta pemetteranno al primo dito un atteggiamento in valgismo. In conseguenza di ciò l'avampiede si allarga a ventaglio dando vita alla tipica protuberanza che caratterizza tale affezione. Inoltre la base d'appoggio dell'alluce soprastante si sposta, provocando la deviazione del dito verso l'esterno.

Antiossidanti

inserito da: Redazionepubblicato il: 23/09/2010 17:01
Gli antiossidanti sono sostanze chimiche (molecole, ioni, radicali) o agenti fisici, che rallentano o prevengono l'ossidazione di altre sostanze. L'ossidazione è una reazione chimica che trasferisce elettroni da una sostanza ad un ossidante. Le reazioni di ossidazione possono produrre radicali liberi, responsabili dell'avvio di una reazione a catena che danneggia le cellule; gli antiossidanti terminano queste reazioni a catena intervenendo sui radicali intermedi ed inibendo altre reazioni di ossidazione facendo ossidare se stessi. Come risultato, gli antiossidanti sono definiti chimicamente agenti riducenti - come tioli o polifenoli - in quanto le reazioni chimiche coinvolte sono di ossido-riduzione.

Antrace Anthrax

inserito da: Redazionepubblicato il: 23/09/2010 17:00
L'antrace è un'infezione acuta causata dal batterio Bacillus anthracis. L'antrace generalmente si manifesta come malattia endemica in animali erbivori selvatici o domestici, ma può anche svilupparsi nell'uomo, per esposizione ad animali infetti, tessuti di animali infetti o inalazione di spore. Non sono mai stati registrati casi di trasmissione da uomo a uomo. Il termine deriva dal greco ἄνθραξ, che significa "carbone", dal colore nero delle lesioni cutanee che si sviluppano nelle vittime di questa infezione. Un altro nome dell'antrace a localizzazione cutanea è, tra l'altro, "carbonchio".
notizie da 1 a 10 di 71inizioindietro12345avantifine