Abitudini che danneggiano la salute del cervello

Home / Articoli / Abitudini che danneggiano la salute del cervello

Abitudini che danneggiano la salute del cervello

Le abitudini di vita non salutari hanno un grave impatto sulla salute del cervello. Una funzione cerebrale non sana può portare a problemi di memoria, stress, ansia, depressione e degenerazione cerebrale, ma se siamo consapevoli delle pratiche quotidiane che hanno un impatto negativo, possiamo apportare dei cambiamenti, adottando abitudini sane che renderanno il cervello più sano e aumenteranno anche la salute generale.

La dieta occidentale

La dieta occidentale si basa su un eccesso di zuccheri e grassi non salutari provenienti da alimenti elaborati. È ricca di calorie, ma spesso priva di nutrienti essenziali. Questo modello alimentare è associato a un eccesso di peso, oltre che a un’eccessiva altera la funzione e il comportamento del cervello . Scelte alimentari di bassa qualità aumentano il rischio di deterioramento cognitivo, stress, ansia e depressione. A sua volta, lo stress cronico porta a comportamenti alimentari non salutari, creando un circolo vizioso. La dieta mediterranea, invece, ha un impatto positivo sulla cognizione e può aiutare a prevenire la malattia di Alzheimer. La dieta mediterranea comprende alimenti ricchi di sostanze nutritive come gli omega 3, che favoriscono la salute del cervello.

Abitudini che danneggiano la salute del cervello 1

Una vita sedentaria

Gli esseri umani sono progettati per muoversi e interagire con l’ambiente rimanendo attivi. Una vita sedentaria causa disfunzioni cognitive e diminuzione della memoria e aumenta il rischio di ansia e depressione. Il sedentarismo è anche associato a un eccesso di peso, che ha un impatto negativo sulla salute del cervello aumenta l’ infiammazione e la degenerazione cerebrale . Una combinazione di allenamento con i pesi ed esercizio aerobico è generalmente considerata la migliore per la salute del cervello.

Abitudini che danneggiano la salute del cervello 3

Non dormire a sufficienza

Non dormire a sufficienza è uno dei principali fattori di rischio per le disfunzioni cerebrali. La privazione del sonno porta a un deterioramento cognitivo. L’umore diventa più volatile e le reazioni intense, come l’eccesso di irritabilità e la rabbia, sono frequenti in chi ha difficoltà a prendere o mantenere il sonno. Sia la qualità che la quantità del sonno sono importanti.

Abitudini che danneggiano la salute del cervello 5

Molto stress

Lo stress è associato a sonno insufficiente, aumento del rischio di ansia e depressione, scarsa memoria e stanchezza mentale. In parole povere: lo stress cambia letteralmente il cervello. In caso di stress grave associato al disturbo da stress post-traumatico, gli studi hanno scoperto che queste emozioni possono portare a modifica la struttura del cervello e lequilibrio tra materia bianca e grigia .

Abitudini che danneggiano la salute del cervello 7

Eccesso di consumo di alcol

Problemi di deambulazione, vuoti di memoria, eloquio confuso, problemi di vista, tempi di reazione ritardati sono tutti risultati dell’uso eccessivo di alcol e confermano l’impatto negativo sulla salute del cervello. I danni cerebrali sono il risultato di effetti tossici diretti sul cervello e indirettamente di una cattiva salute generale, di malattie del fegato e di altri problemi digestivi che derivano anche dal consumo eccessivo di alcol.

Abitudini che danneggiano la salute del cervello 9

Il fumo

Il fumo di tabacco contiene migliaia di composti, tra cui metalli pesanti, tossici per il cervello, e nicotina, che crea dipendenza. Il consumo di tabacco è associato a declino cognitivo precoce e infiammazione e invecchiamento precoce del cervello .la cannabis può avere un effetti negativi sull’attenzione, la memoria, l’ apprendimento, la capacità di prendere decisioni e le emozioni . L’impatto di questa erba sul cervello dipende da vari fattori, tra cui la frequenza d’uso, l’età del consumatore e l’eventuale uso combinato con tabacco e alcol. Se la cannabis viene utilizzata per scopi terapeutici, deve essere usata secondo le raccomandazioni del medico.

Abitudini che danneggiano la salute del cervello 11

Mancanza di supporto sociale

Forti legami sociali sono correlati a un minor rischio di demenza, depressione e ansia, a un senso di benessere generale e persino a un’aspettativa di vita più lunga. Inoltre, avere un buon sistema di supporto può contribuire ad abbassare la pressione sanguigna nelle persone affette da ipertensione, un altro fattore di rischio per alcune patologie cerebrali.

Secondo gli esperti di Harvard l’ipertensione nella mezza età aumenta il rischio di declino cognitivo in seguito.

Abitudini che danneggiano la salute del cervello 13

Tecnologia digitale

La tecnologia digitale può avere effetti sia negativi che positivi sulle funzioni cerebrali e sul comportamento. Troppo tempo passato davanti allo schermo può aggravare i sintomi dell’ADHD, causare emozioni negative, diminuire l’intelligenza sociale, disturbare il sonno e creare isolamento sociale .Tuttavia, alcuni videogiochi e applicazioni con esercizi per il cervello sono stati creati per potenziare la memoria, il multitasking e la cognizione e per aiutare a gestire l’ADHD, la depressione e il morbo di Alzheimer. Un uso appropriato dei prodotti digitali può anche alleviare lo stress.

Abitudini che danneggiano la salute del cervello 15

Casa disordinata

Vivere nel disordine a casa o in ufficio è causa di stress, diminuzione della capacità di attenzione e concentrazione e peggioramento della salute mentale. Inoltre, vivere in un ambiente caotico aumenta lo stress e l’ alimentazione emotiva, in particolare il consumo eccessivo di biscotti e snack un ambiente pulito e ordinato è essenziale per l'”igiene mentale” Aiuta a migliorare la produttività e il senso di benessere. Cercate di mantenere l’intera casa, compresa la cucina, la camera da letto e il bagno, priva di disordine.

Abitudini che danneggiano la salute del cervello 17

Soluzioni semplici

Le soluzioni sono molto semplici, anche se possono sembrare tante se prese insieme. Cercate di attuare i cambiamenti necessari in modo progressivo e notate i benefici che ne derivano!

  • Passare da un’alimentazione di tipo occidentale, ricca di fast food e barrette, a un’alimentazione ricca di verdure, frutta, cereali integrali, legumi, carni magre, pesce e oli ricchi di omega-3.
  • Muovete il corpo la maggior parte dei giorni della settimana per 40-60 minuti.
  • Dormire dalle 7 alle 9 ore di buona qualità ogni notte.
  • Evitate di passare troppo tempo davanti allo schermo.
  • Ridurre l’ordine in casa e nello spazio di lavoro.
  • Praticare la meditazione mindfulness per ridurre lo stress.
  • Evitare di fumare e di bere troppo.
  • Trovare il tempo per stare con i propri cari o cercare di costruire una struttura di supporto.

Abitudini che danneggiano la salute del cervello 19