10 benefici per la salute di una dieta vegetariana

Home / Articoli / Cibo / Alimentazione / 10 benefici per la salute di una dieta vegetariana

10 benefici per la salute di una dieta vegetariana

Le diete vegetariane si concentrano su alimenti di origine vegetale come principale fonte di nutrienti. Esistono diversi tipi di diete vegetariane e, secondo la Mayo Clinic, sono le seguenti:

Riduzione dei livelli di colesterolo

In media, i vegetariani hanno una concentrazione di colesterolo totale nel sangue inferiore a quella dei non vegetariani. Ciò non deve sorprendere, poiché la carne è composta principalmente da acidi grassi saturi, che aumentano i livelli di colesterolo LDL “cattivo” nel sangue se consumati in eccesso.
I vegetariani che non mangiano latticini possono avere livelli di colesterolo ancora più bassi, poiché il burro e il formaggio intero, il latte e lo yogurt contengono tutti grassi saturi che aumentano i livelli di colesterolo.
Secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC), livelli elevati di colesterolo mettono a rischio di malattie cardiache e ictus, le due principali cause di morte negli Stati Uniti.
In caso di colesterolo alto, il medico consiglierà probabilmente di seguire una dieta che limiti l’assunzione di carne e latticini, nonché di altri alimenti contenenti grassi saturi.

10 benefici per la salute di una dieta vegetariana 1

Favorisce la salute del cuore

Una dieta che esclude la carne è una dieta che favorisce la salute del cuore. Secondo uno studio, le persone a cui è già stata diagnosticata una patologia cardiaca possono invertire i danni al cuore. Anche nei casi più gravi, grazie a cambiamenti nello stile di vita come il passaggio a una dieta vegetariana. Inoltre, è dimostrato che gli alimenti a base vegetale, come le noci, hanno elementi protettivi contro la cardiopatia ischemica (IHD) e aumentano la salute generale e la longevità.

10 benefici per la salute di una dieta vegetariana 3

Più antiossidanti

Più alimenti di origine vegetale si mangiano, più antiossidanti si assumono. Gli antiossidanti sono composti che inibiscono il processo di ossidazione nell’organismo. L’ossidazione forma i radicali liberi, tossine nocive che danneggiano il DNA delle cellule sane, causando infiammazioni croniche, malattie e cancro. Più antiossidanti si consumano, minore è il rischio di sviluppare malattie infiammatorie o cancro.
Gli alimenti che contengono antiossidanti sono la frutta, la verdura, i legumi, le noci e i semi, che vengono consumati in abbondanza nelle diete vegetariane.

10 benefici per la salute di una dieta vegetariana 5

Può ridurre il rischio di diabete

Le diete a base vegetale sono utili per migliorare l’incidenza del diabete di tipo 2. Questo è particolarmente vero per i vegetariani che limitano il rischio di diabete. Questo è particolarmente vero per i vegetariani che limitano l’assunzione di alimenti trasformati e di zucchero.
Uno studio del 2011 su persone affette da diabete di tipo 2 ha rilevato che una dieta vegetariana con restrizione calorica può migliorare la sensibilità all’insulina in modo più efficace rispetto a una dieta convenzionale per diabetici. Ancora più efficace è stata la dieta vegetariana abbinata all’esercizio fisico.

10 benefici per la salute di una dieta vegetariana 7

Migliore digestione

Frutta, verdura, noci, semi e legumi attraversano facilmente l’apparato digerente perché contengono fibre ed enzimi digestivi che rendono più efficiente il processo di digestione, velocizzandolo e consentendo un maggiore assorbimento dei nutrienti essenziali. La carne manca di fibre e le proteine e i grassi richiedono molto tempo per essere scomposti dall’organismo. Molte persone che mangiano carne hanno problemi di digestione. Le persone che seguono una dieta a base vegetale, invece, hanno spesso una digestione più fluida e meno problemi gastrointestinali.

10 benefici per la salute di una dieta vegetariana 9

Può favorire la perdita di peso

Una dieta ricca di alimenti vegetali è una delle migliori possibilità di combattere l’obesità o di liberarsi di qualche chilo di troppo. Frutta, verdura e legumi hanno un basso contenuto calorico e contengono un’elevata quantità di fibre, che mantengono il senso di sazietà per molto tempo dopo aver mangiato. Un altro fattore che facilita la perdita di peso di un vegetariano è che la “dieta” è a lungo termine. Le persone che scelgono di eliminare determinati alimenti per brevi periodi di tempo spesso riprendono peso. Invece, le persone che sono attente a ciò che mangiano e limitano alcuni alimenti a lungo termine, avranno più successo nel mantenere il loro obiettivo di peso.

10 benefici per la salute di una dieta vegetariana 11

Nessuna sostanza cancerogena dalla carne cotta

Quando la carne, compresa quella di manzo, maiale, pesce o pollame, viene cotta ad alte temperature, vengono rilasciate alcune sostanze chimiche, tra cui le ammine eterocicliche (HCA) e gli idrocarburi policiclici aromatici (IPA). Secondo il National Cancer Institute, gli HCA e gli IPA sono mutageni. In altre parole, causano cambiamenti o mutazioni nel DNA delle cellule sane, che portano al cancro.
Secondo il National Cancer Institute, l’unica linea guida dietetica attuale per limitare il consumo di queste sostanze chimiche nocive è quella di limitare il consumo di carni rosse e lavorate.

10 benefici per la salute di una dieta vegetariana 13

Meno ormoni e antibiotici

I bovini allevati per la carne vengono regolarmente sottoposti a iniezioni di ormoni per favorire la crescita (per produrre più carne) e di antibiotici per scongiurare eventuali infezioni che li renderebbero “immangiabili” Se il bestiame riceve queste iniezioni, si può solo concludere che anche le persone che consumano la carne di quel bestiame assumono gli ormoni e gli antibiotici.
Oggi gli adolescenti si avvicinano alla pubertà più precocemente che mai, e gli esperti sostengono che uno dei motivi è dovuto agli ormoni della crescita presenti nei prodotti animali che consumiamo.

10 benefici per la salute di una dieta vegetariana 15

Rispettoso dell’ambiente

Secondo il Worldwatch Institute, il ritmo con cui il mondo consuma prodotti animali non è sostenibile. Oltre il 51% delle emissioni annuali di gas serra può essere attribuito all’agricoltura animale. La quantità di cereali, di acqua, di trasporti e di forza lavoro necessaria per sostenere il consumo di prodotti animali sta avendo un forte impatto sull’ambiente.
Consumando meno prodotti animali, contribuirete a ridurre l’inquinamento e ad alleviare la pressione sull’ambiente.

10 benefici per la salute di una dieta vegetariana 17

Oggi è più fattibile che mai

Secondo un sondaggio nazionale del 2016 commissionato da The Vegetarian Resource Group e condotto da Harris Poll, il 37% della popolazione statunitense consuma sempre o talvolta pasti vegetariani quando mangia fuori casa. I numeri sono ancora più alti in altri Paesi come l’Australia. Dove l’11% della popolazione mangia solo vegetariano, contro il 3-9% degli americani che mangiano solo vegetariano. In India, dove fino al 40% della popolazione è vegetariana. Uno studio del 2010 pubblicato dall’Economic and Social Research Institute (ESRI) ha stimato che il 21,8% della popolazione mondiale è vegetariana. Le opzioni vegetariane sono ormai disponibili in quasi tutti i ristoranti. I forum e i blog online sono risorse eccellenti per tutti i tipi di vegetariani in cerca di ispirazione. Provate nuove ricette e siate creativi. State pensando di diventare vegetariani? Parlate con il vostro medico dei nutrienti che potreste dover integrare, come il ferro e la vitamina B12.

10 benefici per la salute di una dieta vegetariana 19