Trattamenti per l’occhio rosa

Home / Articoli / Trattamenti per l’occhio rosa

Trattamenti per l’occhio rosa

L’occhio rosa è un’infezione o infiammazione causata solitamente da un’infezione batterica o virale. Colpisce la membrana esterna della palpebra e del bulbo oculare, che copre la parte bianca dell’occhio. Ogni anno, solo negli Stati Uniti, circa 3 milioni di persone contraggono l’occhio rosa, noto anche come congiuntivite. Esistono tre tipi di occhio rosa: virale, batterico e allergico. L’organismo può combattere l’infezione senza intervento medico. La maggior parte dei trattamenti si concentra sull’alleviamento dei sintomi, che può essere effettuato a casa. Tuttavia, alcuni sintomi possono richiedere il trattamento da parte di un medico.

Chiamare un oftalmologo

In caso di dolore, sensibilità alla luce o problemi di vista, è necessario rivolgersi a un oftalmologo, un medico specializzato nella cura degli occhi. L’oftalmologo cercherà di individuare la presenza di grandi quantità di pus o muco che trasudano dall’occhio. Anche febbre, brividi e dolori che si sviluppano insieme ad altri sintomi possono indicare una possibile infezione oculare. I sintomi che si protraggono per una settimana o più, insieme a questi altri sintomi, indicano un’infezione e possono richiedere un antibiotico.

Trattamenti per l'occhio rosa 1

Lacrime artificiali

Le lacrime artificiali da banco possono aiutare ad alleviare i sintomi dell’occhio rosa allergico, batterico o virale. Applicare un paio di volte al giorno sull’occhio per alleviare la secchezza. I colliri che contengono conservanti possono irritare ulteriormente l’occhio. Evitare i colliri contenenti steroidi. Se dopo l’applicazione si verificano prurito, gonfiore o problemi di respirazione, potrebbe trattarsi di una reazione allergica. Non lasciare che la punta del contagocce tocchi un occhio infetto.

Trattamenti per l'occhio rosa 3

Compresse

Un panno caldo e umido dà sollievo, soprattutto se il muco secco fa aderire le palpebre. Utilizzare sempre un panno pulito prima di applicare un impacco su un occhio infetto. Se l’infezione riguarda entrambi gli occhi, utilizzare panni separati. Immergere la salvietta in acqua calda, strizzarla bene e metterla sull’occhio. In caso di dolore o gonfiore agli occhi, un impacco fresco, ma non freddo, aiuta a ridurre il dolore e il gonfiore.

Trattamenti per l'occhio rosa 5

Antibiotici

Il tipo più comune di occhio rosa è simile al raffreddore ed è di origine virale. È causato da un virus, non da batteri, e viene chiamato occhio rosa virale. Gli antibiotici sono inefficaci contro le infezioni virali. Tuttavia, se l’occhio rosa virale è causato dall’herpes simplex, il medico prescriverà comunque degli antibiotici. L’occhio rosa batterico di solito produce più muco dell’occhio rosa virale. Anche se un’infezione batterica probabilmente scomparirà entro dieci giorni senza trattamento, un collirio o una pomata antibiotica di solito migliorano i sintomi entro 24-36 ore.

Trattamenti per l'occhio rosa 7

Farmaci per le allergie e colliri

Esistono due tipi di congiuntivite allergica: acuta e cronica. Il tipo acuto è generalmente limitato a determinati periodi dell’anno, mentre il tipo cronico può manifestarsi tutto l’anno. Polline, erba, polvere, spore di muffa, ambrosia, forfora di animali domestici o altri allergeni possono essere la fonte delle manifestazioni allergiche. Tuttavia, può verificarsi una sensibilità a determinati farmaci per gli occhi o a soluzioni per lenti a contatto. Ridurre l’esposizione migliorerà notevolmente i sintomi. I farmaci da banco per le allergie, come i decongestionanti e gli antistaminici, aiutano ad alleviare i sintomi. I colliri antiallergici possono alleviare il prurito o il bruciore.

Trattamenti per l'occhio rosa 9

Rimuovere i contatti

I medici raccomandano di non indossare le lenti a contatto durante l’infezione da occhio rosa. Le lenti a contatto possono irritare un occhio già sensibile, quindi, se possibile, è bene passare agli occhiali da vista. Le lenti a contatto possono essere indossate di nuovo una volta che il rossore è scomparso e non c’è più secrezione. Se l’occhio rosa è di tipo infettivo, il medico può indicare al paziente di gettare le lenti a contatto monouso e la relativa custodia. Se le lenti a contatto non sono monouso, gli oculisti consigliano di immergerle in un disinfettante per tutta la notte prima di reinserirle nell’occhio. Le soluzioni disinfettanti hanno una data di scadenza che indica il periodo di efficacia.

Trattamenti per l'occhio rosa 11

Disinfettare gli occhiali da vista

Secondo il Centers for Disease Control, gli occhiali possono ospitare batteri che possono causare l’occhio rosa. Poiché gli occhiali sono così vicini agli occhi, i batteri trasferiti su di essi possono essere una potenziale fonte di infezione. Per pulire gli occhiali e rimuovere oli e batteri, metteteli sotto l’acqua calda corrente. Aggiungere una piccola goccia di sapone tra le dita e strofinare delicatamente le lenti, il nasello e gli auricolari. Risciacquare accuratamente. Asciugare con un panno che non lasci pelucchi. Non respirare mai sugli occhiali per appannarli e pulirli. Questo processo può aggiungere batteri indesiderati dalla bocca agli occhiali.

Trattamenti per l'occhio rosa 13

Non strofinare gli occhi

Un segno precoce dell’occhio rosa è lo stimolo a strofinarsi gli occhi. Lo sfregamento degli occhi può trasmettere batteri o virus dalle mani o dalle dita e causare la diffusione dell’infezione. L’occhio rosa può causare irritazione ma raramente provoca dolore. Tuttavia, lo sfregamento di un occhio infetto può non solo peggiorare l’irritazione, ma anche diffondere l’infezione. Se l’infezione colpisce un solo occhio, strofinarlo e poi toccare l’occhio non infetto può trasferire l’infezione. Uno sfregamento troppo energico può danneggiare il cristallino.

Trattamenti per l'occhio rosa 15

Il lavaggio delle mani è importante

Lavarsi spesso le mani per evitare di diffondere l’infezione. Il CDC raccomanda di lavarsi le mani con acqua calda e sapone prima e dopo aver applicato colliri o impacchi sugli occhi. Inoltre, per evitare di diffondere l’infezione, lavare le mani prima e dopo aver pulito il liquido che si è accumulato intorno all’occhio. Se acqua e sapone non sono disponibili, utilizzare un disinfettante per mani a base di alcol contenente almeno il 60% di alcol per igienizzare le mani prima e dopo l’applicazione di qualsiasi trattamento per l’occhio rosa.

Trattamenti per l'occhio rosa 17

Lavare tutto

Per evitare di trasmettere l’occhio rosa ad altri, lavare federe, giocattoli, indumenti, strofinacci, asciugamani e tutto ciò che l’individuo infetto può aver toccato. Le superfici toccate dall’individuo infetto nei bagni, nelle cucine e negli ambienti di vita possono avere residui batterici che potrebbero trasmettere l’infezione. Il trucco è spesso fonte di infezioni batteriche da occhio rosa. È buona norma gettare il vecchio trucco per gli occhi e sostituirlo dopo un’infezione da occhio rosa. Indossare il trucco quando si è infetti può causare la diffusione dell’infezione o provocare ulteriori irritazioni.

Trattamenti per l'occhio rosa 19