Cosa sono esattamente le verdure nightshade?

Home / Articoli / Cibo / Alimentazione / Cosa sono esattamente le verdure nightshade?

Cosa sono esattamente le verdure nightshade?

Le verdure nightshade appartengono alla famiglia delle Solanacee. Tuttavia, queste verdure sono molto nutrienti e non ci sono prove a sostegno dell’affermazione che provochino infiammazioni, anche se alcune persone notano cambiamenti positivi nella loro salute quando evitano le piante notturne.

Le belladonna

Sebbene molte persone associno il nome di belladonna a piante estremamente velenose, come la belladonna, la maggior parte delle verdure di belladonna sono in generale sicure per il consumo . Come la maggior parte della frutta e della verdura, le belladonna sono fonti ricche di molti nutrienti. Tuttavia, tutti i tipi contengono alcaloidi che sono tossici in grandi quantità.

Cosa sono esattamente le verdure nightshade? 1

Alcaloidi

Gran parte dello stigma che circonda le verdure nightshade deriva dal fatto che contengono alcaloidi. Tra questi, il più pericoloso è la solanina, presente nelle foglie, nei frutti e nei tuberi delle piante solanacee alti livelli di solanina può causare problemi gastrointestinali come diarrea e vomito, oltre a mal di testa e allucinazioni. Ciononostante, la stragrande maggioranza delle verdure nightshade non è in grado di fornire un numero di alcaloidi sufficiente a causare danni.

Cosa sono esattamente le verdure nightshade? 3

Infiammazione

Sebbene la quantità di alcaloidi presenti nelle normali porzioni di verdure nightshade non sia sufficiente a nuocere a qualcuno, molte persone credono che gli alcaloidi favoriscono la causa di molti problemi di salute: l’infiammazione di conseguenza, si sono sviluppate altre dicerie secondo cui le verdure nightshade peggiorano l’artrite e condizioni simili. Nessuno studio su larga scala ha confermato le proprietà infiammatorie degli alcaloidi contenuti nelle verdure nightshade.

Cosa sono esattamente le verdure nightshade? 5

Allergie

Nonostante le verdure nightshade non favoriscano l’infiammazione, molte persone si sentono peggio dopo averle mangiate. Ciò è probabilmente dovuto a una sensibilità o a un’allergia alle comuni verdure nightshade. Le sensibilità alimentari sono specifiche per ogni persona e possono essere sintomatiche di un altro problema piuttosto che di un problema permanente con un alimento specifico. Gli esperti consigliano alle persone che ritengono di essere intolleranti alle verdure nightshade di eliminare questi alimenti dalla loro dieta per diverse settimane. In caso di sintomi quali eruzioni cutanee, orticaria, prurito, gonfiore o difficoltà respiratorie, rivolgersi immediatamente a un medico si sviluppano dopo aver mangiato le belladonna , rivolgersi immediatamente a un medico.

Cosa sono esattamente le verdure nightshade? 7

Altre malattie

Piccoli studi sui ratti hanno scoperto alcune possibili interazioni tra gli alcaloidi dei vegetali della belladonna e alcune malattie Diversi gruppi di ricerca il gruppo di esperti ha scoperto che gli alcaloidi aumentavano l’infiammazione intestinale nei ratti affetti da malattie infiammatorie dell’intestino. Le nightshade possono anche aggravare i sintomi della celiachia, dell’artrite reumatoide e della sclerosi multipla. Si tenga presente, tuttavia, che questi studi spesso utilizzano dosi di alcaloidi molto più elevate di quelle presenti nelle verdure stesse e che questi risultati non sono stati confermati nell’uomo.

Cosa sono esattamente le verdure nightshade? 9

Quando evitare le nightshades

In generale, le prove non indicano la necessità di evitare le verdure nightshade. Tuttavia, gli esperti raccomandano di valutare caso per caso. Se un determinato alimento sembra peggiorare i sintomi, eliminatelo e parlatene con un medico.Se evitare le nightshade migliora i sintomi, è possibile determinare la causa dell’infiammazione e poi migliorare la tolleranza alle nightshade nel tempo.

Cosa sono esattamente le verdure nightshade? 11

Verdure che non sono nightshades

Poiché esistono oltre 2000 piante di belladonna, è spesso difficile tenere traccia di ciò che è o non è una verdura di belladonna. È molto diffusa la convinzione che le cipolle siano piante notturne, ma esse appartengono alla famiglia delle Solanacee non appartengono della famiglia delle Solanacee. Tra gli altri ortaggi e frutti che non sono nightshades vi sono:

  • Patate dolci
  • Funghi
  • Zucchine
  • Cetrioli
  • Caffè
  • Zucca
  • Mirtilli
  • Gombo

Cosa sono esattamente le verdure nightshade? 13

Verdure comuni a base di belladonna

Molte delle belladonna commestibili sono presenti nella maggior parte delle diete. Inoltre, anche se le persone tendono a chiamarle verdure, alcune nightshades sono frutti verdure diffuse con la bell adonna alcuni dei frutti più commestibili sono i pomodori, le melanzane, le patate, i peperoni e le spezie che derivano da questi alimenti, come la paprika e la cayenna.

Cosa sono esattamente le verdure nightshade? 15

Benefici nutrizionali delle verdure nightshade

Come la maggior parte della verdura e della frutta, anche le piante notturne sono ricche di sostanze nutritive. I peperoni, come i peperoni e i peperoncini, hanno poche calorie e contengono fibre, vitamine del gruppo B, vitamina C e vitamina K. Le patate sono ottime fonti di fibre e forniscono anche vitamina C, vitamina B6, niacina e manganese. Tecnicamente un frutto, i pomodori contengono tutti e quattro gli antiossidanti carotenoidi, oltre a un’ampia gamma di vitamine.

Leprove dimostrano che molte di queste piante notturne aiutano effettivamente a combattere le infiammazioni, nonostante i miti comuni.

Cosa sono esattamente le verdure nightshade? 17

Alternative alle piante di nightshade

Poiché le verdure nightshade contengono molti nutrienti, eliminarle del tutto può portare a carenze alimentari. Gli esperti consigliano di utilizzare verdure alternative al loro posto.

Patatedolci i pomodori sono ricchi di fibre e vitamina A. Il pesto o le salse a base di barbabietola possono sostituire facilmente la maggior parte delle salse a base di pomodoro. Gli agrumi sono ricchi di vitamina C e sono un’ottima alternativa alle patate notturne.

Cosa sono esattamente le verdure nightshade? 19