Cause, trattamenti e segni della dermatofagia

Home / Articoli / Cause, trattamenti e segni della dermatofagia

Cause, trattamenti e segni della dermatofagia

La dermatofagia è un comportamento compulsivo che consiste nel mangiare, rosicchiare o mordere la propria pelle. Anche se molte persone possono avere questo tipo di comportamento, diventa un problema medico solo quando lo fanno abbastanza spesso da causare disagio personale o interferire con le funzioni quotidiane.

Comportamenti della dermatofagia

Le persone affette da dermatofagia generalmente mordono la pelle intorno alle unghie e alle cuticole. Altri possono mordere la pelle delle nocche, delle pieghe delle unghie, dell’interno della guancia o del labbro. Alcuni si mordono la lingua o le unghie. Può essere un’abitudine consapevole o inconsapevole. Anche se l’individuo morde la pelle, di solito non la consuma, motivo per cui alcuni medici e ricercatori preferiscono il termine “dermatodassia come descrizione più accurata.

Cause, trattamenti e segni della dermatofagia 1

Disturbo ossessivo-compulsivo

Se la condizione peggiora fino a provocare emorragie, cicatrici o ispessimento della pelle nelle aree masticate, il medico può sospettare che il comportamento sia diventato un tipo di scaccolatura patologica (PSP). Si tratta di una comportamento ripetitivo focalizzato sul corpo (BFRB) . Il manuale diagnostico dell’American Psychiatric Association elenca i BFRB tra i disturbi ossessivo-compulsivi e correlati. Tuttavia, non tutti i soggetti affetti da dermatofagia presentano un disturbo ossessivo-compulsivo (DOC).

Cause, trattamenti e segni della dermatofagia 3

Segni di dermatofagia

Sanguinamenti o cicatrici delle dita, delle cuticole e della pelle intorno alle unghie sono segni comuni di questa condizione. Un individuo che mastica i tessuti orali, come la guancia o le labbra, può sviluppare cheratosi – chiazze simili a calli. Il danno fisico indica che il comportamento è diventato abituale. Senza trattamento, le aree possono infettarsi. Alcuni individui sperimentano un’infezione reattiva ispessimento della pelle invece di una ferita, perdita di pelle o ulcerazione.

Cause, trattamenti e segni della dermatofagia 5

Ansia e depressione

Come altri disturbi ossessivo-compulsivi, la dermatofagia spesso si accompagna ad ansia e depressione. Una volta che la persona si morde la pelle, si sensazione di sollievo per un certo periodo di tempo prima di sentirsi nuovamente ansiosa. Alcune ricerche indicano che la dermatofagia potrebbe essere una forma di comportamento autolesivo, ma molti professionisti della salute mentale non sono d’accordo.

Cause, trattamenti e segni della dermatofagia 7

Disturbi di accompagnamento

Le persone affette da dermatofagia possono anche presentare segni di disturboda escoriazione un incontrollabile e ripetitivo sfregamento della pelle. Il disturbo da escoriazione colpisce tra l’1,4% e il 5,4% della popolazione generale, fino a provocare danni evidenti ai tessuti. Il mangiarsi le unghie, o onicofagia, è un altro tipo di BFRB che può accompagnare la dermatofagia. Gli studi indicano che i comportamenti BFRB come la dermatofagia sono una forma di autocompensazione.

Cause, trattamenti e segni della dermatofagia 9

Implicazioni psicologiche

Le ragioni per cui le persone sviluppano la dermatofagia sono sconosciute, ma gli esperti di salute mentale concordano sul fatto che di solito non è un segno di un trauma sottostante o di un problema psicologico profondo. Le persone che manifestano questi e altri comportamenti simili di solito hanno l’intento di migliorare o correggere le imperfezioni corporee percepite, ma raramente hanno l’intenzione di autolesionarsi. Possono anche mettere in atto questo comportamento per ridurre la noia.

Cause, trattamenti e segni della dermatofagia 11

Fattori di rischio

Gli studi indicano un possibile legame biologico tra la dermatofagia e altri comportamenti BFRB, soprattutto tra i familiari più stretti. Nella maggior parte dei casi, le persone con dermatofagia sono inconsapevole del proprio comportamento . Alcuni studi suggeriscono che le persone con dermatofagia hanno maggiori probabilità di avere un disturbo da deficit di attenzione/iperattività (ADHD) o un marcatore genetico per il disturbo ossessivo compulsivo. Tuttavia, i ricercatori affermano che sono necessari ulteriori studi per determinare eventuali connessioni.

Cause, trattamenti e segni della dermatofagia 13

Diagnosi

I medici non sempre riconoscono i sintomi della dermatofagia. Si tratta di un concetto di salute mentale relativamente nuovo, quindi alcuni medici potrebbero non considerarlo come una possibile diagnosi. Per giustificare una diagnosi dermatofagia deve causare disagio o interferire con la capacità di funzionamento quotidiano dell’individuo. I sintomi non devono essere il risultato di un altro disturbo psichiatrico o medico o un effetto collaterale dei farmaci.

Cause, trattamenti e segni della dermatofagia 15

Il trattamento

La dermatofagia non è una cattiva abitudine che una persona può “interrompere” Ogni tipo di BFRB è unico e la processodi trattamento è spesso complesso. L’auto-tracciamento e la consapevolezza del comportamento, insieme all’identificazione dei fattori scatenanti e degli schemi, possono essere efficaci. Gli esperti comportamentali suggeriscono un training di inversione delle abitudini per sostituire i comportamenti di morso della pelle. Anche la terapia cognitivo-comportamentale e la terapia dialettico-comportamentale possono essere utili.

Cause, trattamenti e segni della dermatofagia 17

Prospettive

Le persone che non riescono a smettere di mordere la pelle spesso provano vergogna per la mancanza di controllo sul comportamento, soprattutto se ci sono segni fisici. Possono autoisolarsi e ritirarsi dalle interazioni sociali Gruppi di sostegno tra pari i gruppi di terapia possono aiutare gli individui a creare legami con persone che hanno problemi simili. La terapia può aiutare a gestire i comportamenti, limitandone gli effetti sulla vita quotidiana.

Cause, trattamenti e segni della dermatofagia 19