10 sintomi della bulimia

Home / Articoli / 10 sintomi della bulimia

10 sintomi della bulimia

La bulimia è una grave malattia mentale in cui le persone sentono di aver perso il controllo sulla propria alimentazione. Le persone affette da questa patologia spesso si valutano in base alla forma e al peso del proprio corpo. Sono intrappolate in un ciclo che prevede l’ingestione di grandi quantità di cibo (chiamate abbuffate), il vomito e l’assunzione di lassativi o diuretici (chiamate purghe) per evitare l’aumento di peso. Questi comportamenti possono dominare la vita quotidiana e portare a difficoltà in diverse aree della vita, tra cui le relazioni e le situazioni sociali. È importante chiedere aiuto per la bulimia il prima possibile, poiché può compromettere seriamente la salute di una persona. Spesso la terapia e i farmaci possono aiutare le persone a rimettersi in carreggiata e a sviluppare un’immagine corporea e abitudini alimentari sane.

Scomparsa del cibo

Le persone affette da bulimia possono cercare di nascondere il più possibile questa condizione. Una persona affetta da bulimia potrebbe preferire mangiare da sola o nell’intimità della propria camera da letto. A volte può rimuovere il cibo dagli armadietti della cucina o dalle dispense per tenerlo con sé o per mangiarlo quando può stare da sola. Se notate che il cibo scompare, potrebbe essere un segno che una persona cara sta affrontando un disturbo alimentare.

10 sintomi della bulimia 1

Esercizio fisico eccessivo

Anche se non è tipico della bulimia, l’esercizio fisico eccessivo può essere un fattore della condizione. A volte una persona affetta da bulimia fa esercizio fisico eccessivo dopo essersi abbuffata. Se siete preoccupati che un amico o una persona cara mostri segni di bulimia associati a un aumento dell’esercizio fisico, vale la pena di prendere nota delle vostre scoperte. Non è raro che le persone affette da bulimia pratichino un’attività fisica anche lieve, come camminare, a complemento delle purghe.

10 sintomi della bulimia 3

Scomparsa dopo i pasti

Molte persone affette da bulimia ritengono che la privacy dopo i pasti sia d’obbligo. Possono trattenersi per un’ora o due, soprattutto quando si trovano in situazioni sociali, ma alla fine hanno bisogno di spurgare. Si rendono conto che il loro comportamento segreto in questo senso non sarà accettabile per la famiglia o per gli altri, ma sono comunque costretti a farlo. I disturbi alimentari sono spesso alimentati da un senso di costrizione.

10 sintomi della bulimia 5

Mangiare di nascosto

Mangiare di nascosto è un aspetto importante della bulimia. Molte persone affette da questo disturbo fanno di tutto per nasconderlo a tutti. Possono nascondere il cibo nella loro stanza o mangiare in un luogo lontano dagli occhi del pubblico. Sia le abbuffate che le purghe sono comportamenti che non vogliono condividere con nessuno.

10 sintomi della bulimia 7

Fluttuazioni di peso costanti

Le persone affette da bulimia possono aumentare e perdere una quantità enorme di peso in un breve periodo. Questa fluttuazione di peso è comunemente dovuta alla reidratazione e allo spostamento di liquidi. In alcuni casi, i soggetti possono andare incontro a un grave edema, una condizione caratterizzata da un eccesso di liquidi che si raccolgono nelle cavità o nei tessuti del corpo. Le incongruenze di peso possono essere impegnative, non solo dal punto di vista fisiologico, ma anche da quello psicologico. Inoltre, i comportamenti di compensazione come l’uso di lassativi, il vomito e i diuretici possono causare pericolose variazioni di peso. Spesso questi comportamenti di spurgo favoriscono una perdita di peso iniziale dovuta alla perdita di liquidi e alla disidratazione; tuttavia, questo tipo di perdita di peso è spesso temporanea.

10 sintomi della bulimia 9

Uso di lassativi e diuretici

L’uso di lassativi e diuretici è molto comune tra le persone affette da questo disturbo alimentare. Si tratta di un segno di bulimia difficile da notare, ma se si sospetta che una persona cara sia affetta da questo disturbo, è possibile controllare i cestini della spazzatura alla ricerca di involucri che confermino l’uso di questi prodotti. L’uso regolare di lassativi non è salutare per le persone affette da questa patologia. Inoltre, non fanno perdere grasso, ma solo acqua, il che è decisamente poco salutare.

10 sintomi della bulimia 11

Decolorazione o macchie dei denti

La bulimia può essere particolarmente dannosa per i denti. Il vomito è tossico perché contiene acidi gastrici. Questi acidi scompongono il cibo nello stomaco in modo che il corpo possa digerirlo. Quando si trovano in bocca, gli acidi sono abbastanza corrosivi da consumare lo smalto che ricopre e protegge i denti. Anche lavarsi i denti con troppa forza dopo aver vomitato può contribuire alla carie. Il colore e la consistenza cambiano con l’aggravarsi dell’erosione. I denti possono essere più deboli e fragili del solito a causa delle ripetute purghe. La bulimia può anche modificare la forma e la lunghezza dei denti.

10 sintomi della bulimia 13

Isolamento e ritiro

Molte persone affette da bulimia si allontanano dalla famiglia e dagli amici. Tuttavia, sentirsi isolati può addirittura esacerbare i sintomi. Mantenere i propri segreti può diventare impegnativo e sconvolgente. Se sono sole con i loro pensieri e le loro emozioni, le persone affette da questo disturbo possono concentrarsi ancora più intensamente sul peso, sul cibo e sulle purghe, il che può peggiorare ulteriormente questo problema di salute.

10 sintomi della bulimia 15

Parlare di cibo può portare a rabbia e frustrazione

Affrontare una persona che si sospetta sia affetta da bulimia è difficile. La persona può arrabbiarsi se sente che la sua privacy è stata violata. Può sentirsi sulla difensiva riguardo alla sua condizione, il che è naturale. Tuttavia, i terapeuti possono aiutare sia le persone che le loro famiglie. I sentimenti di rabbia possono portare al riconoscimento e all’accettazione del problema. In ultima analisi, può incoraggiare a cercare aiuto.

10 sintomi della bulimia 17

Fatica cronica

Molte persone affette da bulimia soffrono di stanchezza cronica. Tutte le abbuffate e le purghe possono avere un effetto negativo sul fisico e sulla mente di una persona. L’attenzione cronica per il cibo, la pianificazione dei pasti, l’epurazione e l’esercizio fisico possono far sentire una persona perennemente esausta. Senza un adeguato riposo e una gestione dello stress, possono insorgere insonnia e depressione.

10 sintomi della bulimia 19