10 rimedi casalinghi per le infezioni virali

Home / Articoli / 10 rimedi casalinghi per le infezioni virali

10 rimedi casalinghi per le infezioni virali

Dal brodo di pollo e miele ai bagni di sale di Epsom, ci sono molte opzioni disponibili a casa per gestire virus come il raffreddore e l’influenza. Riposare a sufficienza, rimanere ben idratati e mangiare cibi ricchi di sostanze nutritive sono tutti elementi importanti per aiutare l’organismo a combattere una malattia. I rimedi casalinghi non sostituiscono le cure mediche consigliate dal medico, ma se usati in aggiunta possono contribuire ad accelerare la guarigione dalle infezioni virali.

Tisane

Le tisane sono state utilizzate per migliaia di anni nella medicina popolare per vari disturbi, tra cui le infezioni virali. Gli studi suggeriscono che il tè verde ha qualità antivirali la sera, anche le tisane senza caffeina come la curcuma, il sambuco e l’echinacea possono aiutare a combattere il raffreddore o l’influenza. Per ottenere benefici ottimali, consumare alcune tazze di tè caldo nel corso della giornata.

10 rimedi casalinghi per le infezioni virali 1

Zuppa di pollo

Molte persone hanno un ricordo d’infanzia di quando veniva servito il brodo di pollo al primo segno di raffreddore o influenza. A quanto pare i vostri nonni avevano ragione. La zuppa di pollo è infatti utile per combattere le infezioni virali delle vie respiratorie superiori, come il raffreddore e l’influenza la zuppa di pollo aiuta ad alleviare l’infiammazione, a ridurre i sintomi e a sostenere la funzione di alcune cellule immunitarie che hanno un ruolo importante nelle infezioni. Dopo aver analizzato sia le verdure che il pollo, gli scienziati ritengono che questo alimento contenga molteplici sostanze con attività medicinale.

10 rimedi casalinghi per le infezioni virali 3

Aglio

L’aglio ha una lunga storia di utilizzo come condimento e come rimedio contro il raffreddore e l’influenza. Studi clinici dimostrano l’aglio può aiutare a prevenire la diffusione delle infezioni virali grazie al suo ampio spettro antivirale contro i virus responsabili del raffreddore comune, dell’influenza, dell’herpes, dell’epatite A e dei rotavirus. Una marca di estratto di aglio invecchiato è una delle forme più studiate di aglio sotto forma di integratore. In alternativa, si possono trarre benefici tagliando uno spicchio d’aglio in piccoli pezzi e ingerendoli.

10 rimedi casalinghi per le infezioni virali 5

Zenzero

Zenzero può aiutare a combattere le infezioni virali che causano il raffreddore comune gli scienziati hanno identificato oltre 450 principi attivi in questa umile radice. Inoltre, lo zenzero è facile da incorporare nella dieta, sia tritato e aggiunto ai piatti, sia come tisana o frullato. Lo zenzero secco è disponibile anche sotto forma di integratore, da solo o combinato con curcuma e altre erbe.

10 rimedi casalinghi per le infezioni virali 7

Vaso Neti

I Neti Pot sono disponibili in farmacia, nei negozi di alimenti naturali e online. Sono ideali per chi soffre di allergie, infiammazioni sinusali e raffreddore, in quanto aiutano a sciacquare i detriti e il muco dal naso. La soluzione nasale per il neti pot è una miscela di acqua salata che può essere preparata a casa con sale e acqua distillata. Non utilizzare il neti pot con acqua semplice.

10 rimedi casalinghi per le infezioni virali 9

Olio di eucalipto

L’olio di eucalipto è solitamente venduto come un olio essenziale che può da utilizzare per la tosse e la congestione associate ai comuni raffreddori . Prima di applicarlo sul petto o sulla gola, è bene diluirlo mescolandolo con olio di cocco o un altro olio. In alternativa, si può aggiungere l’olio di eucalipto all’acqua calda e inalarlo, oppure metterlo in un diffusore di oli essenziali.

10 rimedi casalinghi per le infezioni virali 11

Aceto di sidro di mele

L’aceto di sidro di mele è un succo fermentato ricavato dalle mele. Sono disponibili versioni più costose che includono la “madre”, che vanta probiotici insieme all’acido acetico e alle vitamine B e C. Sebbene molte affermazioni relative al sidro di mele siano aneddotiche, alcuni studi supportano le proprietà dell’aceto di sidro di mele ha proprietà antibatteriche, antivirali e antimicotiche usare l’aceto di sidro di mele come sfregamento della gola o come gargarismo per alleviare la congestione associata al comune raffreddore.

10 rimedi casalinghi per le infezioni virali 13

Sciroppo di sambuco

Le bacche di sambuco sono ricche di vitamina C e di composti vegetali chiamati flavonoidi e antociani. Nella medicina popolare, il succo di sambuco è consigliato per alleviare la tosse e la congestione. Il prodotto medicinale Sambucol, a base di estratto di sambuco, è stato oggetto di diversi studi, circa il 90% dei partecipanti ha visto i propri sintomi influenzali risolversi completamente in metà del tempo – da due a tre giorni – rispetto a chi non ha usato il Sambucol. Per ottenere benefici ottimali, l’estratto di sambuco dovrebbe essere assunto ai primi segni di un’infezione virale.

10 rimedi casalinghi per le infezioni virali 15

Miele

Il miele non può mancare nell’elenco dei rimedi per il raffreddore e l’influenza. Da solo o in combinazione con altri prodotti naturali, il miele sembra essere particolarmente utile per allevia il mal di gola e riduce la tosse . Il miele è adatto ai bambini di età superiore a 1 anno e alla maggior parte degli adulti. Tuttavia, non dovrebbe mai essere somministrato ai bambini di età inferiore a un anno, a causa del rischio di infezioni da botulino.

10 rimedi casalinghi per le infezioni virali 17

Sali di Epsom

Fare un bagno caldo aiuta a migliorare i sintomi di raffreddore e influenza perché il paziente respira il vapore che sale. L’aggiunta di sale di Epsom può essere ulteriormente utile perché i minerali vengono assorbiti attraverso la pelle. Il sale di Epsom è ricco di magnesio, che aiuta a rilassare i muscoli, a ridurre i dolori del corpo, ad alleviare lo stress e a favorire un sonno ristoratore

10 rimedi casalinghi per le infezioni virali 19