10 alimenti sani e crudi che dovreste consumare

Home / Articoli / Cibo / Alimentazione / 10 alimenti sani e crudi che dovreste consumare

10 cibi sani e crudi che dovreste mangiare

Cercate di mangiare sano e magari anche biologico. Tuttavia, sapevate che dopo aver acquistato frutta e verdura nutrienti, potreste comunque perdere le vitamine e i minerali essenziali? Tutto dipende da come le preparate e cucinate. In effetti, è meglio lasciare alcune cose alla natura e mangiarle crude. Date un’occhiata a questi dieci alimenti sani e crudi che dovreste mangiare.

Noci

Sebbene una manciata di anacardi tostati sia deliziosa, il processo di cottura priva le noci di ferro e magnesio. Piena di oli, aumenta automaticamente anche la quantità di grassi e calorie. Per trarre i benefici nutrizionali di questo sano spuntino, è consigliabile consumare arachidi, noci pecan e pistacchi nella loro forma più grezza.

10 alimenti sani e crudi che dovreste consumare 1

Cipolle

Secondo studi della Cornell University e casi pubblicati nel Journal of Agricultural and Food Chemistry, le cipolle crude sono molto più salutari di quelle cotte. Potrebbero far lacrimare gli occhi, ma i composti di zolfo e gli antiossidanti combattono il cancro. Un altro ingrediente chiave delle cipolle crude è l’allicina, che promuove la salute del cuore e aiuta a frenare la fame. Se non riuscite a sopportare il pensiero di mangiare una cipolla cruda, potete provare l’opzione del succo.

10 alimenti sani e crudi che dovreste consumare 3

Peperoni rossi

Sapevate che un peperone rosso di media grandezza contiene oltre il 150% del valore giornaliero raccomandato di vitamina C? Tuttavia, se vengono cotti a una temperatura superiore ai 375 gradi, i peperoni perdono questi benefici per la salute. Il National Institutes of Health ha pubblicato una ricerca che mette in relazione il consumo di peperoni rossi crudi con la lotta contro un comune disturbo delle arterie noto come aterosclerosi, che potrebbe portare a malattie cardiovascolari. Tenete presente che la vitamina C, in generale, è sensibile al calore. Se vi rifiutate di mangiarli crudi, cercate di saltarli o grigliarli molto rapidamente per evitare di perdere la vitamina.

10 alimenti sani e crudi che dovreste consumare 5

Barbabietole

Consumare le barbabietole al naturale è più salutare che cucinarle. La barbabietola rossa contiene una pletora di vitamine e minerali, dal potassio alle fibre, dal manganese ai folati. Questa combinazione di nutrienti può aiutare a rafforzare il sistema immunitario, ad abbassare la pressione sanguigna e a combattere le infiammazioni. Tuttavia, quando vengono riscaldate, le barbabietole perdono un quarto dei folati salutari. Poiché mangiare una radice potrebbe sembrare poco appetitoso all’inizio, provate ad aggiungerne qualcuna a un’insalata cruda con carote, mele e un condimento al lime. Dopo tutto, le barbabietole hanno un sapore dolce grazie al loro elevato contenuto di zuccheri.

10 alimenti sani e crudi che dovreste consumare 7

Alghe

Secondo il Journal of Medicinal food, le alghe crude sono in realtà composte per lo più da acqua. Questa alga commestibile, insieme alla nori, è estremamente ricca di clorofilla. Inoltre, contiene ferro, calcio e iodio, tutti minerali facilmente assorbibili dal sangue in quanto solubili in acqua. Anche se l’idea di mangiare alghe crude e cotte potrebbe farvi pensare due volte, dovreste provare; potreste sorprendervi.

10 alimenti sani e crudi che dovreste consumare 9

Succhi di frutta

I succhi di frutta e verdura già pronti sono solitamente ricchi di additivi poco salutari come conservanti, coloranti e dolcificanti. Invece di leggere l’etichetta per poi rimanere delusi, è meglio preparare i propri succhi. Le bevande fatte in casa con frutta e verdura fresca e cruda sono la soluzione migliore. Saprete esattamente cosa state immettendo nel vostro corpo. A seconda degli alimenti miscelati, potrete trarre beneficio non solo dall’idratazione del corpo, ma anche dalla sua disintossicazione, migliorando la digestione e aumentando l’energia.

10 alimenti sani e crudi che dovreste consumare 11

Cioccolato

Questo dolce ha un lato positivo. Se vi piace il cioccolato, cercate di trovare il cacao crudo. È ricco di antiossidanti che combattono i radicali liberi che causano danni alle cellule e l’invecchiamento. Il cioccolato nella sua forma più naturale può anche migliorare l’umore grazie all’aumento della serotonina e abbassare la pressione sanguigna. I nibs di cacao, che sono una parte del seme crudo, vengono cotti e trasformati in cacao. Dopo la lavorazione e la tostatura, il cacao non ha gli stessi benefici per la salute.

10 alimenti sani e crudi che dovreste consumare 13

Noci di cocco

Secondo una ricerca del Southeast Asian Journal of Tropical Medicine and Public Health, bere acqua di cocco è meglio delle bevande sportive zuccherate. Le noci di cocco crude hanno uno dei più alti livelli di elettroliti. L’American Institute for Cancer Research spiega inoltre come questa bevanda rinfrescante sia anche un’ottima fonte di potassio e magnesio. Le noci di cocco essiccate o cotte, soprattutto se addizionate di dolcificanti, mancano di questi minerali.

10 alimenti sani e crudi che dovreste consumare 15

Mirtilli

Questo piccolo frutto è ricco di antiossidanti, più di qualsiasi altro frutto. Il Journal of Agricultural and Food Chemistry ha pubblicato una ricerca che collega i mirtilli ad alti livelli di polifenoli. Il Journal of Food Science ha pubblicato una ricerca che mette in relazione i mirtilli lavorati con livelli alterati di polifenoli. Anche se vi piacciono cotti nelle torte, sono i più sani da crudi.

10 alimenti sani e crudi che dovreste consumare 17

Broccoli

Probabilmente sapete già che i broccoli sono salutari per voi. Questa verdura verde è ricca di calcio, potassio, proteine e vitamina C. Inoltre, contiene gli stessi composti di sulforafano che aiutano a combattere il cancro, a migliorare il cuore e ad abbassare la pressione sanguigna. Secondo il Journal of Agricultural and Food Chemistry, la ricerca dimostra che mangiarlo crudo aiuta l’organismo ad assorbire più rapidamente il sulforafano. Non solo, ma anche in quantità maggiori rispetto ai broccoli cotti. Tuttavia, poiché i livelli di riscaldamento non impoveriscono completamente l’ortaggio di sulforafano, è possibile cuocere i broccoli al vapore o al forno. La bollitura, invece, può ridurne notevolmente il valore nutritivo. Questa verdura salutare contiene anche goitrogeni, che regolano la produzione di ormoni tiroidei, ma quando i broccoli sono cotti ne perdono gli effetti.

10 alimenti sani e crudi che dovreste consumare 19