Che cos’è la sindrome della testa esplosiva?

Home / Articoli / Che cos’è la sindrome della testa esplosiva?

Che cos’è la sindrome della testa che esplode?

La sindrome della testa che esplode è una rara parasomnia, un’interruzione del sonno che si verifica quando il corpo sta passando dal sonno REM a quello non-REM. Si tratta di una condizione rara e poco studiata. Sebbene il nome indichi il contrario, la sindrome della testa che esplode non presenta manifestazioni dolorose o fisiche, ma solo allucinazioni uditive. Le donne hanno una probabilità maggiore di sperimentarla rispetto agli uomini e, sebbene sia più comune nelle persone di età superiore ai 50 anni, sono stati segnalati casi di questa condizione in bambini di dieci anni.

Allucinazioni uditive

La sindrome della testa che esplode (EHS) è un disturbo legato al sonno perché di solito si verifica quando ci si addormenta o ci si sveglia. Viene anche chiamata “shock cranico sensoriale episodico” La persona percepisce un forte rumore che sembra una bomba o uno sparo. Questo suono non è reale e nessun altro può sentirlo. Non è doloroso, anche se può indurre paura e ansia.

Che cos'è la sindrome della testa esplosiva? 1

Segni e sintomi sensoriali

Le allucinazioni uditive sono il sintomo principale della sindrome della testa che esplode, ma esistono anche altri sintomi. Alcune persone riferiscono di aver visto lampi di luce prima del suono che ricordano tuoni e fulmini, anche se entrambi sono allucinazioni. Non è raro, inoltre, avvertire una sensazione elettrica che si sposta dal busto o dal torace fino alla testa subito prima del rumore.

Che cos'è la sindrome della testa esplosiva? 3

Segni e sintomi fisici

La sindrome della testa che esplode può causare alcuni sintomi fisici secondari. Essere svegliati all’improvviso da un forte rumore provoca un’elevata quantità di ansia, che porta a respirazione rapida, frequenza cardiaca elevata, sudorazione ed eventualmente palpitazioni cardiache. Può essere necessario del tempo per calmarsi dopo un episodio e spesso è difficile riaddormentarsi.

Che cos'è la sindrome della testa esplosiva? 5

Cause: Tronco encefalico

La causa della sindrome della testa che esplode non è completamente chiarita. Una teoria è quella di un malfunzionamento della formazione reticolare del tronco encefalico. Questo può causare un errore di comunicazione nel cervello quando dovrebbe spegnersi per dormire. Il risultato è un’allucinazione uditiva.

Che cos'è la sindrome della testa esplosiva? 7

Cause: Crisi epilettiche

La sindrome della testa che esplode può essere causata da crisi epilettiche minori, attribuite a un breve periodo di attività anomala nel lobo frontale. Non si tratta di una crisi epilettica grave che può portare a convulsioni e perdita di funzionalità e non è qualcosa di cui preoccuparsi, a meno che non sia accompagnata da altri sintomi gravi. La EHS può anche essere causata da anomalie nella comunicazione tra l’orecchio interno e il cervello.

Che cos'è la sindrome della testa esplosiva? 9

Cause: Stress elevato

Anche se non è stata trovata una relazione diretta, sembra esserci una correlazione tra la sindrome della testa che esplode e alti livelli di ansia e stress. La carenza di sonno, che può anche aumentare lo stress e l’ansia, è un’altra possibile causa della EHS. In particolare, la mancanza di sonno delta, una fase profonda e ristoratrice del ciclo del sonno, sembra colpire le persone affette da questa patologia.

Che cos'è la sindrome della testa esplosiva? 11

Cessazione degli antidepressivi

Le persone che smettono di assumere antidepressivi sono a maggior rischio di sviluppare la sindrome della testa che esplode. Gli antidepressivi provocano una maggiore disponibilità di serotonina nel cervello. Uno dei compiti della serotonina è quello di aiutare a regolare il sonno. Quando una persona smette di assumere un antidepressivo, i livelli di serotonina possono diminuire, con un effetto significativo sui modelli di sonno.

Che cos'è la sindrome della testa esplosiva? 13

Quando rivolgersi al medico

Chiunque manifesti la sindrome della testa che esplode dovrebbe parlarne al proprio medico, soprattutto se nello stesso periodo si verificano altri cambiamenti significativi nello stile di vita o nella qualità del sonno. Il medico vorrà probabilmente escludere altre cause e potrebbe chiedere al paziente di tenere un diario del sonno per tenere traccia dei tempi e della gravità di ogni episodio.

Che cos'è la sindrome della testa esplosiva? 15

Trattamento

Un farmaco antidepressivo triciclico può aiutare le persone con la sindrome della testa che esplode, ma anche alcuni trattamenti non farmacologici possono essere utili. Dormire bene contribuisce a stabilizzare il ciclo del sonno. Anche evitare i cibi piccanti prima di andare a letto, ridurre l’alcol e la caffeina ed eliminare i cibi grassi può essere d’aiuto. Per le persone che devono affrontare un’ansia significativa, provare lo yoga, lo stretching o una tazza calda di tisana prima di andare a letto per aiutare il corpo e la mente a rilassarsi.

Che cos'è la sindrome della testa esplosiva? 17

Altri interventi

Sebbene le allucinazioni della sindrome della testa che esplode possano essere molto spaventose, le persone affette da questo disturbo devono continuare a ricordarsi che si tratta solo di un’allucinazione. Alcuni trovano che il disturbo scompaia da solo una volta rassicurati che ciò che sta accadendo è innocuo, o incorporano altri trattamenti medicinali o olistici. Anche una buona routine a letto e una notte di sonno completo possono ridurre o eliminare gli episodi.

Che cos'è la sindrome della testa esplosiva? 19