Abitudini alimentari malsane comuni da interrompere

Home / Articoli / Abitudini alimentari malsane comuni da interrompere

Abitudini alimentari malsane più comuni da abbandonare

La maggior parte delle persone sa di avere almeno un’abitudine alimentare scorretta che vorrebbe interrompere e, nonostante la credenza popolare, non sempre il problema è la mancanza di forza di volontà. Alcune cattive abitudini sono così radicate nella nostra vita quotidiana che non ci rendiamo nemmeno conto che sono dannose. Tuttavia, l’accumulo di cattive pratiche alimentari può portare alla sovralimentazione e all’aumento di peso, per non parlare di altri problemi di salute correlati. Riconoscere e adottare misure per eliminare queste cattive abitudini è un ottimo modo per continuare a lavorare per migliorare il benessere.

Lasciare la TV accesa

Una delle peggiori abitudini che una persona può assumere durante il pasto è quella di guardare un film o qualsiasi altra cosa che sia visiva mangiare mentre si guarda la TVun film o qualsiasi altra cosa visiva che distolga l’attenzione dall’atto del mangiare. Questo incoraggia molti comportamenti non salutari che contribuiscono alla sovralimentazione, a un’alimentazione scorretta e all’aumento di peso. I programmi televisivi non solo mostrano costantemente pubblicità di cibo o immagini simili, ma influenzano anche le emozioni e i livelli di stress. Tutti questi fattori possono incoraggiare a fare uno spuntino, anche quando non si ha fame.

Abitudini alimentari malsane comuni da interrompere 1

Pranzo passivo o distratto

Un’altra abitudine malsana a tavola è mangiare passivamente o distrattamente. Questa abitudine può verificarsi in molte situazioni, ma è particolarmente comune quando si guarda la televisione. In sostanza, consumare un pasto o uno spuntino senza concentrarsi sul cibo porta a una minore soddisfazione e rende più facile non cogliere i segnali di sazietà. Se a questo si aggiungono altri aspetti, come le buste di snack “formato famiglia”, diventa molto più facile mangiare troppo.

Abitudini alimentari malsane comuni da interrompere 3

Mangiare perché altre persone stanno mangiando

Gli esseri umani sono animali sociali e prendono regolarmente spunto dagli altri sul modo corretto di comportarsi in determinate situazioni. Per questo motivo, una persona è più propensa a mangiare se le altre persone lo fanno, indipendentemente dalla loro fame o dal loro desiderio. Inoltre, a volte vedere altre persone che si godono il cibo scatena false voglie.

Abitudini alimentari malsane comuni da interrompere 5

Dieta povera

Includere determinati alimenti nella dieta è un modo semplice per diventare più sani. Tuttavia, l’esclusione degli alimenti è altrettanto importante dell’inclusione Laricerca dimostra che che l’eccesso di sodio, le carni lavorate, la carne rossa e le bevande zuccherate aumentano drasticamente il rischio di morte per malattie cardiache, diabete di tipo 2 e ictus. Riducete alimenti come pancetta, salsicce, hot dog e salumi come il prosciutto o il roast beef per ridurre l’assunzione di sodio e di carni lavorate. Sostituite succhi di frutta e bibite gassate con acqua e tè non zuccherati.

Abitudini alimentari malsane comuni da interrompere 7

Stare in piedi

Stare in piedi mentre si mangia è un’abitudine che ha una moltitudine di effetti negativi. È più probabile che una persona mangi velocemente se sta in piedi, il che può farle perdere i segnali di sazietà. Inoltre, stare seduti segnali al cervello che si tratta di un “vero” pasto, mentre stando in piedi non si riceve lo stesso segnale e si rischia di fare spuntini in futuro. Consumare un pasto in piedi aumenta anche il rischio di indigestione, gonfiore e bruciore di stomaco.

Abitudini alimentari malsane comuni da interrompere 9

Saltare i pasti

Saltare i pasti, soprattutto la colazione, è estremamente comune quando si cerca di cambiare dieta, perdere peso o bilanciare un’agenda fitta di impegni. Tuttavia, questa omissione fa sì che il corpo si senta più affamato al pasto successivo, portando a mangiare troppo. Inoltre, consuma energia, riduce la concentrazione e riduce l’incidenza del diabete e delle malattie cardiache aumenta il rischio di diabete e di malattie cardiache.

Abitudini alimentari malsane comuni da interrompere 11

“Sindrome del “piatto pulito

Molti genitori incoraggiano i loro figli a mangiare tutto nel piatto. Questo comportamento spesso continua in età adulta e diventa un’abitudine potenzialmente pericolosa. La cosa più sana è smettere di mangiare quando ci si sente sazi, non quando il piatto è vuoto. La pulizia del piatto è una delle cause del mangiare passivo, che può incoraggiare altre abitudini dannose.

Abitudini alimentari malsane comuni da interrompere 13

Gestione delle emozioni e dello stress

Alti livelli di stress e forti emozioni spesso scatenano la voglia di snack e altri alimenti. Sebbene molte persone pensino a questo fenomeno come a un’abitudine, si tratta anche di una rispostafisiologica . I livelli di cortisolo aumentano a causa dello stress, ma alti livelli di cortisolo favoriscono il consumo di cibo e l’aumento di peso. Poiché spesso è difficile smettere completamente di mangiare per lo stress, gli esperti consigliano di iniziare sostituendo gli snack non salutari con alternative a basso contenuto calorico.

Abitudini alimentari malsane comuni da interrompere 15

Fast Food e Take Out

Può essere difficile trovare il tempo o l’energia per preparare un pasto sano. I fast food e il cibo da asporto rendono facile la cena, e questo può portare all’abitudine di mangiare spesso fuori casa. Tuttavia, queste opzioni sono spesso carenti di nutrienti e hanno un numero di calorie molto più elevato, senza contare che mettono a dura prova le finanze. Il consumo regolare di fast food ha forti legami con l’aumento di peso e la resistenza all’insulina, il che indica che si tratta di un fattore di rischio per il diabete di tipo 2 e l’obesità aumentano il rischio di diabete di tipo 2 e obesità.

Abitudini alimentari malsane comuni da interrompere 17

Mangiare prima di andare a letto

La saggezza convenzionale dice di evitare di mangiare prima di dormire, anche se le ragioni non sono radicate nella digestione come si potrebbe pensare. È dimostrato che non è l’ora del giorno che conta. Al contrario, uno spuntino prima di andare a letto è semplicemente un pasto supplementare e più calorie. Mangiare prima di andare a letto, inoltre, impone un ritmo in cui una persona ha meno fame dopo il risveglio e più fame la sera. Questo ciclo può facilmente portare a mangiare troppo, soprattutto in combinazione con spuntini poco salutari.

Abitudini alimentari malsane comuni da interrompere 19