Le fasi dell’Herpes Labiale

Herpes Labiale

L’herpes labiale è costituita da vesciche rosse piene di liquido che di solito compaiono intorno alle labbra e al naso. Causata da una comune infezione virale, l’herpes labiale può svilupparsi anche all’interno della bocca e può diffondersi alle dita. L’herpes labiale è molto diffusa il 90% della popolazione adulta il virus che le provoca è portatore di un’infezione, anche se alcune persone rimangono asintomatiche.

Cause dell’Herpes labiale

Un tipo di virus dell’herpes simplex, l’HSV-1, è solitamente responsabile dell’herpes labiale. L’HSV-2 provoca l’herpes genitale, ma può anche causare l’herpes facciale. L’HSV infetta più del 50% degli americani entro i 20 anni di età. Molte persone affette dal virus non sviluppano mai un’herpes labiale visibile, ma possono comunque trasmettere il virus. Le persone con herpes labiale visibile sono le più contagiose, ma il virus si diffonde anche attraverso il contatto ravvicinato e la condivisione di alimenti o cosmetici.

Le fasi dell'Herpes Labiale 1

Sintomi dell’Herpes Labiale

I sintomi dell’herpes labiale comprendono formicolio, prurito e sensazione di bruciore vicino alle labbra e al naso. In seguito, l’infezione si sviluppa in piaghe visibili, generalmente un gruppo di vesciche rosse piene di liquido. Le vesciche possono essere tenere al tatto e rimanere fino a 14 giorni. Un’epidemia di herpes labiale può anche provocare febbre, dolori muscolari e ingrossamento dei linfonodi. Nella maggior parte delle persone che sviluppano cronicamente l’herpes labiale, le vesciche compaiono nello stesso punto e diventano meno dolorose con il passare del tempo.

Le fasi dell'Herpes Labiale 3

Primo stadio: formicolio iniziale

L’herpes labiale attraversa diverse fasi, con sensazioni di prurito e bruciore che iniziano prima dei segni visivi. Chi ha la sensazione di prurito o di bruciore alla pelle intorno alla bocca o al naso potrebbe essere affetto da un’herpes labiale. Questi sintomi di solito si presentano 24 ore prima della comparsa delle vesciche piene di liquido.

Le fasi dell'Herpes Labiale 5

Seconda fase: comparsa delle vesciche

La fase successiva è quella in cui compaiono vesciche evidenti sul viso. Queste vesciche contengono un liquido chiaro e si formano più spesso intorno alle labbra e all’interno della bocca, anche se sono diverse dall’afta. Questo è il momento in cui le piaghe diventano più contagiose, quindi le persone con vesciche visibili devono evitare di toccarsi il viso e lavarsi spesso le mani con il sapone. Alcune persone possono sviluppare una mal di testa o mal di golasoprattutto durante la prima epidemia.

Le fasi dell'Herpes Labiale 7

Terzo stadio: Le vesciche diventano piaghe dolorose

Il terzo stadio arriva alcuni giorni dopo la formazione delle vescicole. L’herpes labiale si aprono in piaghe crudeche in questa fase sono altamente contagiose. Le persone che hanno un’herpes labiale aperta dovrebbero evitare di toccarla, perché potrebbe causare un’infezione batterica della pelle o un’ulteriore diffusione del virus.

Le fasi dell'Herpes Labiale 9

Quarto stadio: Le piaghe si cicatrizzano

Una volta che l’herpes labiale si è aperta ed è fuoriuscito il liquido, si secca e si forma la crosta. Durante questa fase di crosta, le piaghe diventano gialle o marroni. Le persone affette da herpes labiale crostosa non dovrebbero toccarle, poiché il corpo si dirige verso la fase di guarigione. I medici suggeriscono l’ossido di zinco o impacchi caldi e freddi per ridurre al minimo il disagio.

Le fasi dell'Herpes Labiale 11

Quinto stadio: Le croste cadono mentre le piaghe guariscono

Nella fase finale, le croste dell’herpes labiale finiscono per scomparire, sfaldandosi man mano che l’infezione si ritira. In genere l’herpes labiale scompare da sola, senza lasciare cicatrici. Alcune persone sperimentano l’herpes labiale una sola volta, mentre altre possono vedere le vesciche più volte, man mano che l’infezione si riattiva il virus rimane dormiente fino a quando non si riattiva.

Le fasi dell'Herpes Labiale 13

Trattamenti per le piaghe da Herpes Labiale

Sebbene non esista una cura per l’HSV, esistono trattamenti che alleviano i sintomi dell’herpes labiale e accelerano il processo di guarigione. Molte persone trattano l’herpes labiale con pomate topiche, farmaci orali e rimedi casalinghi Le pomate antivirali sono un trattamento efficacei trattamenti sono efficaci, soprattutto se usati precocemente, non appena la persona avverte un formicolio.

Le fasi dell'Herpes Labiale 15

Fattori di rischio dell’Herpes Labiale

Diversi fattori di rischio possono riattivare l’HSV-1 una volta contratto il virus. Il comune raffreddore o la febbre possono aumentare il rischio di sviluppare l’herpes labiale, quando il sistema immunitario è debole, così come l’esposizione prolungata al sole, lo stress e le ustioni gravi. Anche i cambiamenti ormonali dovuti alle mestruazioni possono scatenare il virus.

Le fasi dell'Herpes Labiale 17

Prevenzione dell’herpes labiale

L’herpes labiale si diffonde facilmente attraverso il contatto fisico e la condivisione di oggetti con persone portatrici dell’infezione. Uno dei modi migliori per prevenire la diffusione durante un’epidemia è mantenere una regolare routine di lavaggio delle mani ed evitare baci, coccole e altri contatti fisici non appena si avvertono i primi sintomi. Per coloro che non hanno avuto l’herpes labiale, I raggi UV e le labbra screpolate possono attivare l’HSVi medici raccomandano di ridurre al minimo l’esposizione prolungata al sole e di proteggere le labbra dal sole, dal vento e dal freddo.

Le fasi dell'Herpes Labiale 19