Che cos’è il lichen sclerosus? Sintomi e trattamenti

Home / Articoli / Che cos’è il lichen sclerosus? Sintomi e trattamenti

Che cos’è il lichen sclerosus? Sintomi e trattamenti

Il lichen sclerosus è una rara malattia della pelle. È caratterizzata da chiazze di pelle bianca e più sottile del solito. Può manifestarsi in qualsiasi parte del corpo. Tuttavia, è più comunemente presente nella pelle della vulva della vagina, nel prepuzio del pene e sulla pelle intorno all’ano. Chiunque può esserne colpito. Tuttavia, questo disturbo è più comune tra le donne in postmenopausa. Quando si manifesta nelle braccia o nella parte superiore del corpo, il disturbo di solito scompare senza trattamento. Se necessario, è possibile sottoporsi a un trattamento cosmetico per normalizzare l’aspetto della pelle. Se le chiazze compaiono sui genitali, è necessario un trattamento medico. Gli scienziati non hanno ancora determinato le cause della malattia. Si sa però che non è contagiosa. Ciò significa che non si diffonde attraverso il contatto fisico, nemmeno attraverso i rapporti sessuali. Hanno solo proposto delle teorie su quali siano i fattori che ne determinano lo sviluppo. Una teoria afferma che c’è stato un danno precedente a quell’area della pelle. Altri sostengono che sia dovuta a uno squilibrio ormonale o forse a un sistema immunitario iperattivo.

Piccole macchie bianche sulla pelle

La comparsa di macchie bianche sulla pelle è un’indicazione precoce della malattia. Tali macchie sono lisce e lucide e alla fine si trasformano in chiazze più grandi. Molto più tardi, la pelle si assottiglia, si raggrinzisce e si lacera facilmente. Di conseguenza, compaiono spesso lividi rosso vivo o viola. A volte, si prevedono cicatrici della pelle. Questo vale per i casi più gravi. Se la malattia è lieve, potrebbe non esserci alcun sintomo. Le chiazze che si presentano sulle braccia e sulla parte superiore del corpo di solito non necessitano di alcun trattamento. Le chiazze finiscono per scomparire.

Che cos'è il lichen sclerosus? Sintomi e trattamenti 1

Prurito, fastidio o dolore a causa di vesciche e sanguinamento

Nella fase iniziale, si notano macchie bianche sulla pelle. Queste si trasformeranno poi in chiazze bianche in cui la pelle diventa sottile e raggrinzita. Di solito segue un prurito, la cui gravità può variare da lieve a grave. Nei casi più gravi, la pelle può screpolarsi e sviluppare piaghe. Questo può causare ulteriore prurito, disagio e dolore. L’assottigliamento della pelle nelle aree colpite renderà quella parte soggetta a facili contusioni e lacerazioni. Peggio ancora, può portare a emorragie, vesciche e lesioni ulcerose.

Che cos'è il lichen sclerosus? Sintomi e trattamenti 3

Dolore durante i rapporti sessuali

La malattia può manifestarsi in qualsiasi parte del corpo. Ma ha una propensione per la pelle intorno ai genitali e all’ano. Queste parti sono le più colpite e in molti casi possono richiedere un trattamento medico. Fare sesso o andare in bagno può talvolta essere un’esperienza straziante. Le donne affette dalla malattia possono provare dolore durante i rapporti sessuali. Ciò è dovuto al restringimento della vagina. I medici possono prescrivere dilatatori vaginali o creme anestetiche per alleviare il dolore.

Che cos'è il lichen sclerosus? Sintomi e trattamenti 5

Lasciate che sia

Poiché i medici non sanno con certezza dove e come si manifesta la malattia. Non esiste quindi una cura permanente che possano prescrivere. Il meglio che possono offrire è un sollievo dal dolore e dal disagio causati dalla malattia. Ci sono buone notizie su questa malattia. Se si manifesta in qualsiasi parte del corpo, a parte le zone genitali o anali, è sufficiente aspettare che scompaia o che vada via. Non è necessario alcun trattamento.

Che cos'è il lichen sclerosus? Sintomi e trattamenti 7

Mettetevi a vostro agio con la vostra condizione

Perché preoccuparsi troppo quando il trattamento di questa condizione è solo una questione di attesa della malattia. Nel frattempo, mettetevi a vostro agio applicando una crema idratante sulle aree affette da lichen sclerosus. Evitate i prodotti da bagno profumati e i detergenti che possono causare irritazioni cutanee. Non grattate e non strofinate le zone colpite, ma esercitate il vostro autocontrollo. Infine, utilizzate abiti larghi e biancheria intima in fibre naturali. Tutto ciò allevierà il dolore e il disagio e ridurrà al minimo gli effetti sul corpo. Ecco alcuni suggerimenti che possono dare ulteriore sollievo. Invece del sapone, utilizzate una crema idratante per la pulizia delle zone genitali e anali. Per la pelle dei genitali femminili, evitare l’uso di bagnoschiuma, saponi profumati, detergenti e profumi.

Che cos'è il lichen sclerosus? Sintomi e trattamenti 9

Applicare uno steroide topico

L’applicazione di un forte steroide topico è il trattamento più comune per il lichen sclerosus. Gli steroidi sono noti per ridurre l’infiammazione. Tuttavia, per l’uso degli steroidi è necessario il consenso del medico. Utilizzare regolarmente la crema o la pomata steroidea prescritta secondo le istruzioni del medico. In genere, dopo due settimane, le irritazioni causate dai cerotti si attenuano gradualmente. Ma la pelle stessa impiegherà più di tre mesi per riprendersi completamente. Quanto prima si cura la malattia, tanto più velocemente la pelle guarirà e tornerà alla normalità. Nei casi più gravi, la pelle potrebbe essere già molto cambiata. L’applicazione di un trattamento steroideo topico potrebbe non far regredire i cambiamenti. Dopo il trattamento iniziale regolare, continuare ad applicare la pomata o la crema. Continuare a farlo per circa una o due settimane per mantenere i sintomi.

Che cos'è il lichen sclerosus? Sintomi e trattamenti 11

Applicazione di unguenti o creme

È anche possibile utilizzare creme o unguenti al cortisone molto forti. I cortisoni sono agenti antinfiammatori e antiallergici. Applicate la crema ogni giorno per alcune settimane. La forza di questa pomata farà sicuramente cessare il prurito. Utilizzare costantemente la crema per una settimana per assicurarsi che la malattia non ritorni. Il trattamento, tra l’altro, non risolverà le cicatrici sulla pelle che potrebbero essersi verificate in precedenza.

Che cos'è il lichen sclerosus? Sintomi e trattamenti 13

Altre scelte terapeutiche

Se le pomate non riescono a risolvere il problema, il medico può prescrivere un altro trattamento. I farmaci immunomodulanti potrebbero essere efficaci. Il medico può anche somministrare l’esposizione ai raggi ultravioletti per le aree non genitali. In passato, i pazienti utilizzavano ormoni sessuali topici per trattare la malattia. Tuttavia, studi recenti hanno dimostrato che tali farmaci non sono efficaci contro la malattia.

Che cos'è il lichen sclerosus? Sintomi e trattamenti 15

Trattamento delle aree genitali

Non è un problema se la malattia si manifesta su qualsiasi parte del corpo diversa dalle aree genitali e anali. Ma se si manifesta nelle zone vietate, il medico consiglierà un trattamento. Questi trattamenti possono contribuire ad alleviare il prurito, a migliorare l’aspetto della pelle e a ridurre le cicatrici. I trattamenti più diffusi sono pomate o creme corticosteroidi applicate quotidianamente. Dopo un certo periodo di tempo, potrebbe essere sufficiente utilizzare il farmaco circa due volte alla settimana per prevenire le recidive. Il medico dovrà effettuare un monitoraggio per assicurarsi che non si verifichino effetti collaterali. L’uso prolungato della crema può provocare un ulteriore assottigliamento della pelle.

Che cos'è il lichen sclerosus? Sintomi e trattamenti 17

La chirurgia

L’opzione migliore per i maschi per evitare il lichen sclerosus è la chirurgia. L’operazione è un’impresa comune per molti maschi. La circoncisione o rimozione del prepuzio del pene è il trattamento più utilizzato. Sorprendentemente, la maggior parte degli uomini non ne è nemmeno consapevole. Una volta circoncisa, la malattia non si ripresenta. In rari casi, i medici possono eseguire altri interventi chirurgici sugli uomini. Questi migliorano le cicatrici e il restringimento dell’uretra causati dalla malattia. Per le donne, l’intervento chirurgico non è raccomandato. Questo perché le chiazze della malattia di solito ritornano anche dopo la rimozione. La malattia si ripresenta nei genitali anche dopo l’intervento chirurgico. Un effetto negativo nelle donne è il restringimento dell’ingresso vaginale. Tuttavia, esiste un’operazione che può allargare l’apertura della vagina. Questo darà sollievo alle donne, soprattutto quando si dedicano al sesso.

Che cos'è il lichen sclerosus? Sintomi e trattamenti 19