13 rimedi casalinghi per la diverticolite

Home / Articoli / 13 rimedi casalinghi per la diverticolite

13 rimedi casalinghi per la diverticolite

La diverticolite, l’infiammazione di piccole sacche all’interno delle pareti del tratto digestivo, può richiedere farmaci o interventi chirurgici. Tuttavia, se la condizione rimane abbastanza lieve, è possibile alleviare i sintomi e persino eliminare l’infiammazione con rimedi casalinghi che si trovano nella dispensa o in un reparto del negozio di alimenti naturali. Oltre a lenire i sintomi durante una riacutizzazione, i rimedi casalinghi possono contribuire a ridurre l’insorgenza di episodi di diverticolite.

Assumere probiotici

I probiotici sono batteri buoni, di cui lo stomaco e l’intestino hanno bisogno per mantenersi in salute. Quando viviamo periodi di forte stress o assumiamo antibiotici, il numero di batteri buoni nel nostro corpo diminuisce. Questo può causare molti problemi, tra cui l’accumulo di microbi che causano infiammazioni nei diverticoli. Il consumo di alimenti fermentati come lo yogurt, il cavolo acido e il latticello può reintegrare le scorte di probiotici esaurite.

13 rimedi casalinghi per la diverticolite 1

Bere camomilla

La camomilla può aiutare a ridurre l’infiammazione intestinale e i crampi muscolari che alcune persone affette da diverticolite avvertono. Le foglie fresche di camomilla possono essere più efficaci delle bustine di camomilla essiccata, che possono essere preparate nello stesso modo della versione preparata. Le donne in gravidanza, le persone allergiche all’ambrosia e quelle che assumono anticoagulanti non dovrebbero bere la camomilla. Se si assumono farmaci o si hanno condizioni di salute esistenti, è bene parlarne con il proprio medico prima di ricorrere a rimedi casalinghi.

13 rimedi casalinghi per la diverticolite 3

Assumere integratori di glutammina

La glutammina è un integratore di aminoacidi che aiuta l’intestino a lavorare in modo più efficiente. Non è dimostrato che la glutammina riduca i sintomi della diverticolite, anche se alcune ricerche suggeriscono che possa migliorare la salute dell’intestino. Prima di assumere un integratore di glutammina, è bene parlarne con il proprio medico. Le persone che hanno ottenuto l’approvazione del medico per questo integratore trovano più efficace l’assunzione di 400 mg di glutammina, quattro volte al giorno. La glutammina non è consigliata alle persone affette da diabete, epilessia o malattie epatiche

13 rimedi casalinghi per la diverticolite 5

Provate a fare esercizi di rilassamento

Le persone che praticano regolarmente la meditazione possono scoprire che una seduta concentrata può aiutare a ridurre parte del dolore associato alla diverticolite. Chi è nuovo a questa pratica e desidera verificare se funziona per lui, può iniziare semplicemente trovando un luogo calmo e tranquillo e facendo respiri lenti e profondi. All’inizio è più facile contare: inspirare per 10 secondi, trattenere il respiro per 10 secondi ed espirare per 10 secondi. Lo stress può aggravare la diverticolite e il rilassamento di tutto il corpo può aiutare a mitigare questo effetto

13 rimedi casalinghi per la diverticolite 7

Applicare calore

Il calore dà sollievo ai crampi durante un attacco di diverticolite. Posizionare una borsa dell’acqua calda o un impacco sullo stomaco in posizione supina. Anche l’applicazione di cerotti di calore che aderiscono alla pelle può alleviare il dolore quando non si ha il tempo di sdraiarsi.

13 rimedi casalinghi per la diverticolite 9

Aglio

L’aglio combatte efficacemente le infezioni, per cui è consigliabile mangiarne uno spicchio più volte al giorno. Se non riuscite a digerire il sapore dell’aglio da solo, tritatelo e aggiungetelo a un’insalata o a un panino spalmato. Tuttavia, quando si vogliono ridurre i sintomi della diverticolite, è bene non cuocere l’aglio, in quanto questo diminuisce i suoi effetti di lotta contro la malattia. L’aglio è anche un alimento prebiotico che aiuta a ripristinare i batteri che favoriscono la salute nel tratto intestinale.

13 rimedi casalinghi per la diverticolite 11

Rimanere attivi

Esiste un chiaro legame tra la mancanza di esercizio fisico e l’aumento del rischio di malattia diverticolare, quindi cercate di trovare ogni giorno un po’ di tempo per fare almeno 30 minuti di esercizio fisico da moderato a vigoroso. Scegliere qualcosa di piacevole renderà più facile attenersi alla routine nei giorni in cui la motivazione o l’energia sono scarse

13 rimedi casalinghi per la diverticolite 13

Aggiungere semi di lino macinati alla dieta

I semi di lino macinati sono ricchi di fibre, che servono ad ammorbidire le feci. Questo rende il transito intestinale più veloce e più facile per l’apparato digerente, riducendo così lo sforzo. La maggior parte degli adulti dovrebbe consumare 15 grammi di semi di lino macinati al giorno. Si possono aggiungere facilmente all’insalata, al porridge, allo yogurt o ad altri piatti senza che il sapore cambi in modo significativo, ma con un grande cambiamento nella salute dell’apparato digerente.

13 rimedi casalinghi per la diverticolite 15

Ridurre la carne rossa

Alcune ricerche suggeriscono che la carne rossa può indebolire le pareti del colon. Questo, a sua volta, può portare allo sviluppo di sacche diverticolari. Uno studio ha rilevato che la sostituzione della carne rossa con pesce o pollame è stata associata a una riduzione del 20% dell’incidenza della malattia diverticolare. Non è necessario eliminare completamente la carne rossa dalla dieta, poiché le proteine che fornisce sono molto utili. Tuttavia, è meglio ridurre il consumo a poche porzioni alla settimana

13 rimedi casalinghi per la diverticolite 17

Promuovere la salute dell’intestino

Le abitudini intestinali sane sono essenziali quando si tratta di affrontare la diverticolite e di ridurre le riacutizzazioni. Ricordate di bere almeno otto bicchieri d’acqua nel corso della giornata e cercate di mantenere regolari gli orari dei pasti. Più gli orari dei pasti sono costanti, più è facile per l’apparato digerente elaborare tutto. Soprattutto le persone che in passato hanno avuto problemi di diverticolite dovrebbero cercare di non sforzarsi per passare l’intestino, poiché ciò può esercitare una pressione aggiuntiva sulle pareti del tratto intestinale inferiore.

13 rimedi casalinghi per la diverticolite 19

Provate l’agopuntura

L’agopuntura è una medicina alternativa che può aiutare a ridurre il dolore, compresi i crampi che le persone affette da diverticolite spesso avvertono. Dopo aver valutato le esigenze del cliente durante la prima visita, l’operatore svilupperà un piano di trattamento personalizzato per risolvere i suoi problemi specifici. Oltre a gestire il dolore della diverticolite, l’agopuntura può anche aiutare a ridurre il gonfiore, alleviare la rigidità e calmare l’indolenzimento muscolare.

13 rimedi casalinghi per la diverticolite 21

Ridurre le fibre durante un attacco, aumentarle dopo

Le fibre aumentano la massa e la quantità di materiale che passa attraverso l’intestino. Normalmente questo è un aspetto positivo, ma durante un attacco di diverticolite può causare ulteriore irritazione. Pertanto, è meglio ridurre il consumo di fibre durante un attacco. Una volta passato l’attacco, l’individuo può aumentare nuovamente le fibre per mantenere una salute digestiva ottimale

13 rimedi casalinghi per la diverticolite 23

Evitare gli alimenti che aggravano i sintomi

Non esiste un consenso su quali alimenti le persone soggette a diverticolite debbano escludere dalla dieta, poiché ogni persona risponde in modo diverso ai vari alimenti. Se possibile, una persona affetta da diverticolite dovrebbe ripensare agli alimenti che ha mangiato di recente e provare a escluderne alcuni o tutti, uno per uno. Alcuni medici consigliavano di evitare semi, mais e noci, poiché tutti questi alimenti possono depositarsi nelle sacche diverticolari, causando infiammazione e dolore. Tuttavia, recenti ricerche non confermano l’idea che questi alimenti peggiorino la diverticolite o ne scatenino la riacutizzazione.

13 rimedi casalinghi per la diverticolite 25