10 trattamenti per le verruche genitali

Home / Articoli / 10 trattamenti per le verruche genitali

10 trattamenti per le verruche genitali

Le verruche genitali sono piccole escrescenze carnose che si manifestano sulla zona genitale o intorno ad essa, sia negli uomini che nelle donne. Sono causate dall’azione del papillomavirus umano (HPV) e in genere non rappresentano una minaccia per la salute. In molti casi compaiono senza sintomi di accompagnamento, anche se possono essere dolorose, pruriginose e fastidiose. L’HPV e le verruche genitali sono infezioni trasmesse per via sessuale, quindi chi è affetto da verruche genitali deve fare attenzione all’attività sessuale per evitare di trasferire l’infezione al partner. In alcuni casi, le verruche genitali scompaiono da sole grazie al meccanismo naturale di lotta al virus da parte dell’organismo. In caso contrario, si possono prendere in considerazione i seguenti metodi di trattamento.

Podofillotossina

Solitamente utilizzata per il trattamento di gruppi di piccole verruche, la podofillotossina ha un effetto tossico sulle cellule che formano le verruche. Viene applicata in dosaggi specifici direttamente sugli ammassi di verruche utilizzando speciali bastoncini di applicazione. La forma liquida viene generalmente gocciolata sull’area interessata, anche se sono disponibili formulazioni cremose per i luoghi in cui un liquido non è pratico.

10 trattamenti per le verruche genitali 1

Imiquimod

Imiquimod è disponibile come composto in crema. È mirato alle verruche più grandi e agisce su di esse stimolando il sistema immunitario. Quando la crema viene applicata sulle verruche, l’immunità dell’organismo viene attivata localmente e può verificarsi una certa irritazione. Applicare la crema e attendere da sei a dieci ore, a seconda delle indicazioni del medico, per lavarla via. L’ideale sarebbe applicare la crema non più di tre volte alla settimana. I risultati potrebbero non essere immediati, quindi è necessario monitorare attentamente la zona e seguire scrupolosamente le indicazioni del medico.

10 trattamenti per le verruche genitali 3

Acido tricloroacetico

L’uso dell’acido tricloroacetico (TCA) è più complicato rispetto ad altre forme di trattamento topico. Si usa soprattutto per eliminare le verruche piccole e dure, distruggendo le cellule proteiche che le compongono.Non applicare il TCA da soli a casa. Un’applicazione errata della crema può danneggiare la pelle sana che circonda le verruche. Dopo l’applicazione del TCA, è necessario avvertire una sensazione di bruciore per alcuni minuti. Il TCA è un trattamento che è meglio eseguire in un ambiente clinico. Questo trattamento è popolare perché è l’unico trattamento topico sicuro per le donne in gravidanza.

10 trattamenti per le verruche genitali 5

Crioterapia

Una forma di trattamento non chimico consiste nel congelamento delle verruche mediante azoto. La crioterapia è indicata per verruche multiple di piccole dimensioni che si manifestano in aree specifiche, come l’asta del pene negli uomini o la vulva nelle donne. Nella maggior parte dei casi la crioterapia tende a provocare una sensazione di bruciore e la pelle trattata rimane vulnerabile per qualche tempo. Nel sito in cui sono state rimosse le verruche possono comparire vesciche e dolore, anche se l’individuo colpito può guarire completamente in circa due settimane.

10 trattamenti per le verruche genitali 7

Escissione

L’escissione è una procedura in cui le verruche vengono tagliate con un bisturi chirurgico in anestesia locale. Questo metodo di trattamento è tipicamente utilizzato per le verruche piccole e dure che si presentano insieme con un aspetto a cavolfiore. Dopo l’asportazione dell’ammasso di verruche, l’incisione viene ricucita e l’area interessata può rimanere dolorosa e tenera per alcune settimane. Evitare l’attività sessuale finché l’incisione non è guarita e il dolore non si è completamente attenuato.

10 trattamenti per le verruche genitali 9

Elettrochirurgia

L’elettrochirurgia viene utilizzata soprattutto per trattare le verruche più grandi che non hanno risposto ad altri trattamenti topici. Di solito sono le verruche della vulva o dell’ano che non rispondono ai trattamenti topici e richiedono quindi l’elettrochirurgia. La procedura inizia con la rimozione della maggior parte possibile delle verruche. La parte rimanente della verruca viene bruciata con una corrente elettrica che distrugge la formazione residua. Questa procedura può essere molto dolorosa, soprattutto quando le verruche sono numerose.

10 trattamenti per le verruche genitali 11

Chirurgia laser

Come l’elettrochirurgia, la chirurgia laser è una procedura specializzata utilizzata per eliminare le verruche da punti difficilmente accessibili. Quando le verruche si trovano in profondità nell’ano o nell’uretra, la chirurgia laser è spesso l’opzione consigliata. Come altri trattamenti basati sulla cauterizzazione delle verruche esistenti, questa tecnica ha effetti collaterali di dolore nella zona interessata e di indolenzimento. Non riprendete l’attività sessuale fino a quando non avrete ottenuto l’autorizzazione dal vostro medico curante.

10 trattamenti per le verruche genitali 13

Olio dell’albero del tè

Un rimedio casalingo popolare consigliato per la rimozione delle verruche è l’applicazione topica dell’olio di tea tree. Analogamente alla sua azione su acne e cicatrici, il tea tree oil ripristina la pelle infetta per un certo periodo di tempo. È importante ricordare, tuttavia, che con il tea tree oil i risultati richiedono un certo tempo per manifestarsi. Sebbene il tea tree oil sia una terapia alternativa molto diffusa, se le verruche non si riducono o non guariscono, è bene consultare il medico per un trattamento più intensivo.

10 trattamenti per le verruche genitali 15

Lavaggio genitale

Molte persone affette da verruche genitali hanno scoperto che la pulizia regolare dell’area genitale con i lavaggi genitali da banco ha aiutato il loro corpo a guarire e rimuovere naturalmente le verruche. Per coloro che non hanno verruche eccessivamente grandi o molto evidenti, l’uso del solo lavaggio genitale può guarirle. Tuttavia, questo processo può essere più lento rispetto alla rimozione chirurgica o alle creme chimiche.

10 trattamenti per le verruche genitali 17

Cura di sé

L’autocura, una corretta pulizia dei genitali e autocontrolli periodici se si è sessualmente attivi possono aiutare a controllare l’insorgenza delle verruche genitali. La diagnosi precoce può anche rendere il trattamento delle verruche meno invasivo e doloroso e può evitare che si diffondano. Se si hanno verruche genitali, evitare di toccare o grattare l’area. Evitare l’attività sessuale quando si hanno le verruche, perché il partner può contrarle. Le verruche possono essere irritate anche dall’attività sessuale o dall’esercizio fisico intenso.

10 trattamenti per le verruche genitali 19