10 sintomi della malattia di Lyme

Home / Articoli / 10 sintomi della malattia di Lyme

10 sintomi della malattia di Lyme

Una zecca nera o del cervo infetta può trasmettere i batteri attraverso la sua saliva. Se si vive in prossimità di aree erbose o boschive o si trascorre del tempo all’aperto in luoghi in cui le zecche sono prevalenti, si ha una maggiore probabilità di essere morsi da una zecca portatrice dei batteri che causano la malattia di Lyme. Le punture di zecca spesso provocano piccole protuberanze rosse nel punto del morso. Anche se questa protuberanza può durare per diversi giorni, è normale e non è necessariamente un segno della malattia di Lyme. La zecca infetta deve attaccarsi e nutrirsi per almeno 36 ore per trasmettere la malattia al suo ospite. Le persone infettate dai batteri della malattia di Lyme sviluppano sintomi lievi che peggiorano gradualmente.

Un’eruzione cutanea

Il primo segno della malattia di Lyme è un’eruzione cutanea che può comparire da tre giorni a un mese dopo il morso della zecca; in media, l’eruzione cutanea compare circa una settimana dopo l’infezione. Nel corso del tempo, questo arrossamento può espandersi fino a un metro di diametro. Man mano che si allarga, l’eruzione cutanea può attenuarsi al centro, creando un bersaglio a forma di occhio di bue. Sebbene alcune persone non presentino questo sintomo della malattia di Lyme, circa l’80% delle persone infette sviluppa un’eruzione cutanea. Conosciuto dal punto di vista medico come Eritema migrante (EM), può essere caldo al tatto, ma non doloroso o pruriginoso. Uno o più EM possono comparire in qualsiasi parte del corpo

10 sintomi della malattia di Lyme 1

Sintomi influenzali

Oltre all’eruzione cutanea, i primi sintomi della malattia di Lyme includono brividi e febbre – una temperatura di 100,4 gradi Fahrenheit o superiore. La stanchezza è un altro sintomo comune. La stanchezza ha varie cause, alcune delle quali sono relativamente benigne, ma chi si sente eccessivamente stanco senza un motivo apparente potrebbe avere una malattia di base come la malattia di Lyme. I linfonodi ingrossati sono un altro segno di infezione

10 sintomi della malattia di Lyme 3

Forte mal di testa e dolori al corpo

L’influenza e altri disturbi possono causare mal di testa, ma un forte mal di testa associato a rigidità del collo può essere un segno della malattia di Lyme e richiedere una valutazione medica immediata. Alcune persone avvertono dolori muscolari in tutto il corpo. Questi sintomi possono essere avvertiti nella prima fase della malattia di Lyme, ma possono comparire anche durante la seconda o la terza fase della malattia.

10 sintomi della malattia di Lyme 5

Dolore ai nervi

La malattia di Lyme può provocare intorpidimento, debolezza o formicolio alle estremità. I dolori di ripresa possono presentarsi a intermittenza nei muscoli, nei tendini, nelle ossa e nei nervi. La presenza di queste sensazioni fastidiose in combinazione con altri sintomi della malattia di Lyme può indicare un’infezione grave

10 sintomi della malattia di Lyme 7

Problemi di memoria

La malattia di Lyme può causare problemi di memoria, in particolare la perdita di memoria a breve termine. Questo è considerato un sintomo del terzo stadio della malattia. Tuttavia, questo è un altro sintomo non immediatamente identificabile come legato alla malattia di Lyme e potrebbe passare in gran parte inosservato. Chiunque manifesti un insolito grado di smemoratezza dovrebbe recarsi dal medico per identificare o escludere l’infezione

10 sintomi della malattia di Lyme 9

Artrite

Se la malattia di Lyme non viene trattata, può svilupparsi un’infiammazione nel giro di poche settimane o mesi. Questo può portare a forti dolori articolari. Le ginocchia sono particolarmente colpite dall’artrite causata dalla malattia di Lyme, ma l’infiammazione può colpire anche altre articolazioni. Gonfiore e dolore sono sintomi comuni dell’artrite e i soggetti infetti possono manifestarli durante il terzo stadio della malattia di Lyme.

10 sintomi della malattia di Lyme 11

Paralisi di Bell

La paralisi facciale o di Bell è un sintomo successivo, al secondo stadio, della malattia di Lyme. Provoca l’incapacità di controllare i muscoli del viso, con conseguente abbassamento di uno o entrambi i lati del viso. Può verificarsi anche la paralisi temporanea di altri muscoli, ma è un effetto collaterale raro della malattia

10 sintomi della malattia di Lyme 13

Battito cardiaco irregolare

La malattia di Lyme può causare la cardite di Lyme nel secondo o terzo stadio della malattia. Questa condizione porta a un cuore irregolare o a palpitazioni cardiache – sensazione di rapidità, fluttering, o martellante. Alcune persone infette avvertono questi sintomi solo per pochi giorni o settimane, perché sono meno frequenti

10 sintomi della malattia di Lyme 15

Vertigini o mancanza di respiro

Le persone affette dalla malattia di Lyme possono manifestare episodi di vertigini o mancanza di respiro, che spesso accompagnano i problemi cardiaci. A volte, semplicemente alzandosi lentamente dopo essersi seduti o sdraiati può alleviare questa sensazione, ma continui o frequenti giramenti di testa o la sensazione di stare per svenire indicano la necessità di un intervento medico

10 sintomi della malattia di Lyme 17

Infiammazione generale

In rari casi di malattia di Lyme, le persone sviluppano infiammazioni in tutto il corpo, colpendo qualsiasi cosa, dalle articolazioni agli occhi. L’infiammazione del fegato o epatite può svilupparsi settimane, mesi o addirittura anni dopo il morso di una zecca. La meningite, infiammazione delle membrane cerebrali, è molto rara ma possibile.

10 sintomi della malattia di Lyme 19