10 segni di cancro al fegato

Home / Articoli / 10 segni di cancro al fegato

10 segni di cancro al fegato

Il fegato è responsabile dell’esecuzione di oltre 100 funzioni dell’organismo legate al mantenimento in vita. Il cancro al fegato si verifica quando le cellule epatiche sono fuori controllo e si dividono e moltiplicano in modo anomalo. Il carcinoma epatocellulare è il tipo più comune di cancro al fegato. Meno comuni sono il colangiocarcinoma intraepatico e l’epatoblastoma. Il cancro che si diffonde al fegato è molto più comune di quello che ha inizio nel fegato, ma in ogni caso è necessario conoscere i segni e i sintomi di entrambi.

Nausea

La nausea è una condizione comune che deriva da molti altri disturbi e condizioni mediche. Il vomito è un modo in cui il corpo cerca di eliminare l’infezione o la malattia. Rifiuta ciò che ritiene non sia buono per il corpo.
In caso di cancro avanzato, il 50-70% delle persone soffre di nausea e vomito. Nelle fasi iniziali può essere un segnale che indica che qualcosa nel corpo non va bene, soprattutto quando è legato all’apparato digerente e agli organi dell’addome.

10 segni di cancro al fegato 1

Fegato ingrossato

Il fegato può ingrossarsi a causa della crescita delle cellule tumorali. Tuttavia, gli effetti collaterali potrebbero non essere gravi. L’ingrossamento provoca naturalmente un gonfiore sul lato destro dell’addome e può provocare fastidio. A ciò si associano anche inappetenza e perdita di peso, stanchezza e nausea. Altri fattori presenti sono un leggero ittero dovuto al cattivo funzionamento del fegato e la comparsa di dolori muscolari, altrimenti noti come mialgie. Il fegato può ingrossarsi a causa di varie condizioni dell’organismo; in caso di dubbi, è necessario rivolgersi al medico il prima possibile.

10 segni di cancro al fegato 3

Gonfiore dell’addome

Quando si soffre di cancro al fegato, il gonfiore generale dell’addome è causato principalmente da un accumulo di liquidi. Chiamato ascite, il liquido si accumula perché il fegato è molto congestionato. Questo accade perché i vasi sanguigni del fegato sono sottoposti a un’enorme pressione, per cui il sangue si blocca e non riesce a scorrere normalmente. Questo costringe il liquido a fuoriuscire dalle vene nell’addome. Il sintomo più comune è l’aumento della pancia, ma può anche causare fastidio e dolore, e talvolta nausea, vomito, febbre e diarrea.

10 segni di cancro al fegato 5

Vene ingrossate sullo stomaco

In relazione al gonfiore della pancia dovuto al cancro del fegato, è possibile che si vedano delle vene sotto la superficie della pelle sull’addome. Ciò è dovuto al fatto che le vene diventano molto grandi. Il fegato non funziona come dovrebbe e quindi non è in grado di produrre correttamente le proteine del sangue. Le vene dello stomaco sono sottoposte a un’enorme pressione a causa del fegato gonfio, dello stomaco ingrossato e dell’aumento delle dimensioni delle vene, perché il sangue in esse contenuto si sta accumulando. Vedere le vene sotto la pelle di uno stomaco ingrossato è grave e deve essere visto da un medico.

10 segni di cancro al fegato 7

Ittero

L’ittero nell’adulto può essere causato da molte condizioni. Si tratta di un ingiallimento del bianco degli occhi e della pelle. L’ittero può anche provocare prurito alla pelle. Il cancro al fegato può creare una quantità eccessiva di bilirubina nel sangue, chiamata iperbilirubinemia. Quando la bilirubina non riesce a passare attraverso il fegato e i dotti biliari con successo o con sufficiente rapidità, si crea un accumulo nel sangue che si deposita poi nella pelle, causando un pigmento giallo alla pelle e può anche causare un forte prurito.
Anche l’ascite, ovvero il liquido presente nell’addome, può causare l’ittero ed è anche collegata al cancro del fegato.

10 segni di cancro al fegato 9

Perdita di peso

La perdita di peso senza dieta è motivo di preoccupazione; spesso può essere la causa di una condizione medica. Se non c’è una spiegazione ovvia per l’improvvisa perdita di peso, è meglio rivolgersi al medico. Come scala di valori, i medici di solito chiariscono che una perdita di peso significativa è superiore al 10% del peso corporeo sano. Quando il fegato non funziona correttamente a causa di un tumore al fegato, questa è spesso la causa principale della perdita di peso, ma è anche possibile che non ci si senta affamati e che quindi non si mangi tanto e non si ricevano le sostanze nutritive.

10 segni di cancro al fegato 11

Sensazione di sazietà

La sensazione di sazietà dopo un pasto, soprattutto se leggero, è un segno comune di un problema al fegato o allo stomaco. Questa sensazione di sovralimentazione, senza aver mangiato molto, può essere accompagnata da dolori addominali e da acidità di stomaco o reflusso. Inoltre, non aiuta la sensazione di gonfiore. Questo fa sì che non si abbia voglia di mangiare affatto, ma che si forzi qualche piccolo boccone, per poi sentirsi nuovamente sazi.
La sensazione di sazietà e di non mangiare molto è legata alla perdita di peso e alla depressione per la propria salute.

10 segni di cancro al fegato 13

Lividi anomali

Un livido si forma comunemente a causa di un’emorragia nella pelle dai vasi sanguigni circostanti danneggiati. Le persone affette da tumore del fegato sono soggette a lividi facili a causa del basso numero di piastrine. La funzione delle piastrine è quella di tappare i piccoli fori che formano i vasi sanguigni e di lavorare per formare coaguli di sangue, che aiutano a fermare l’emorragia nei vasi sanguigni più grandi. Questo fenomeno è noto come trombocitopenia.
Gli ematomi (lividi) causano un aspetto nero e blu della pelle, di solito dopo aver subito un urto o un colpo violento. Se ci si ammacca facilmente, potrebbe non essere necessario fare molto perché si formi un ematoma sotto la pelle.

10 segni di cancro al fegato 15

Ipercalcemia

Alcuni tumori del fegato possono causare problemi ad altri organi del corpo. Interferiscono con la produzione di ormoni e possono causare ipercalcemia. L’ipercalcemia è il caso in cui i livelli di calcio nel sangue sono molto elevati, con conseguente abbassamento dei livelli di zucchero nel sangue. Questo fenomeno si verifica raramente nelle persone con i primi sintomi del cancro, ma più spesso nelle fasi successive della sua crescita.
L’ipercalcemia può causare mal di testa e problemi visivi, ansia e debolezza fisica. Può far sentire affaticati, tanto da voler dormire regolarmente e, in alcuni casi, può persino portare al coma.

10 segni di cancro al fegato 17

Feci bianche e gessose

Se avete un movimento intestinale e le vostre feci sono di colore bianco e hanno una consistenza pallida, è molto probabile che sia dovuto a una mancanza di bile. La bile è un liquido digestivo prodotto dal fegato. È ciò che fa sì che le feci assumano il colore marrone, che è considerato un colore normale. Quando il fegato non funziona correttamente, non può produrre la bile. Di conseguenza, la cistifellea non può immagazzinarla e questo fa sì che il fluido non venga espulso nell’intestino tenue durante il processo digestivo. Le feci saranno quindi bianche. Questa è un’indicazione molto chiara che qualcosa non va nel sistema.

10 segni di cancro al fegato 19