Qual è la differenza tra diverticolosi e diverticolite?

Home / Articoli / Qual è la differenza tra diverticolosi e diverticolite?

Qual è la differenza tra diverticolosi e diverticolite?

Nell’insieme, la diverticolosi e la diverticolite sono definite malattia diverticolare. Sebbene i nomi possano sembrare molto simili, esistono differenze significative. La diverticolosi si manifesta per prima e, se non gestita correttamente, porta alla diverticolite, una malattia diverticolare molto più grave. La diverticolosi è abbastanza comune – circa la metà della popolazione occidentale ha diverticoli entro i 60 anni . Detto questo, in genere non ci sono sintomi se non si arriva alla diverticolite.

Cosa sono i diverticoli?

Diverticoli sono sacche che si formano nell’intestino, spingendosi attraverso punti deboli delle pareti del colon. Sebbene possano svilupparsi ovunque dall’ esofago al colon ma sono più comuni nel colon sigmoideo. Sono anche i più importanti, perché i diverticoli del colon possono avere gravi complicazioni.

Qual è la differenza tra diverticolosi e diverticolite? 1

Quali sono le cause dei diverticoli?

Il motivo per cui si formano i diverticoli è ipotesicomune il motivo per cui si formano i diverticoli è che l’alta pressione causata dalle contrazioni muscolari del colon costringe il rivestimento mucoso a passare attraverso aree indebolite lungo la parete del colon, di solito attraverso il percorso di vasi sanguigni più piccoli.

Qual è la differenza tra diverticolosi e diverticolite? 3

Sintomi della diverticolosi

La maggior parte delle persone affette da diverticolosi non presentano alcun sintomo e non sa nemmeno di esserne affetta finché non viene identificata durante una radiografia o una colonscopia. In alcuni casi, le persone avvertono gonfiore, fastidio o dolore cronico nella parte inferiore sinistra dell’addome. Una volta che i diverticoli si sono sviluppati, non scompaiono.

Qual è la differenza tra diverticolosi e diverticolite? 5

Che cos’è la diverticolite?

A volte, i diverticoli possono infiammarsi e infettarsi, e questo è il momento in cui la patologia diventa diverticolite . Anche in questo caso, la diverticolite si verifica più spesso nella parte inferiore del colon e l’infezione è solitamente limitata all’area dei diverticoli infiammati. I sintomi che generalmente si presentano per primi sono forti dolori addominali e febbre. Il trattamento in questa fase consiste in genere in antibiotici, riposo e liquidi, anche se potrebbe essere necessario il ricovero in ospedale.

Qual è la differenza tra diverticolosi e diverticolite? 7

Prevenzione

Per evitare la diverticolite, alle persone affette da diverticolosi veniva detto di evitare gli alimenti con parti non digeribili, come popcorn o noci. Oggi gli studi suggeriscono che evitare questi alimenti non influisce sull’ insorgenza o meno della diverticolite quindi questo approccio non è più raccomandato. Mantenere un peso sano, fare esercizio fisico, evitare di fumare e seguire una dieta ad alto contenuto di fibre può prevenire la diverticolite, così come ridurre al minimo l’uso di FANS come l’ibuprofene e l’aspirina. Anche i corticosteroidi e gli oppiacei causano un aumento del rischio di diverticolite.

Qual è la differenza tra diverticolosi e diverticolite? 9

Diagnosi

Poiché la diverticolosi in genere non presenta sintomi, la condizione è probabilmente progredita a diverticolite se la persona avverte dolore addominale, nausea, vomito, crampi e febbre. Oltre a un esame fisico, testdiagnostici comprende TAC, colonscopia, clisteri di bario e serie del tratto gastrointestinale inferiore ed esami del sangue occulto fecale.

Qual è la differenza tra diverticolosi e diverticolite? 11

Trattamento

I medici trattano la diverticolite con antibiotici e una dieta a base di liquidi fino a quando la condizione non si risolve inizia a migliorare . Alcuni studi suggeriscono che le persone con forme lievi di diverticolite che non presentano complicazioni non necessitano di antibiotici e possono essere trattate a casa. I casi più gravi vengono solitamente gestiti in ospedale, dove può essere necessario un intervento chirurgico in caso di mancato miglioramento o di complicazioni.

Qual è la differenza tra diverticolosi e diverticolite? 13

Complicazioni

Se l’infezione si diffonde oltre la parete del colon, si verifica un ascesso e la persona si ammala gravemente. Un ascesso è un’ampia raccolta di pus che, nella maggior parte dei casi, deve essere drenato da un radiologo o da un chirurgo . Nei casi più gravi, è necessario ricorrere a una colostomia. Un’altra complicazione è la formazione di una fistola, un tunnel anomalo tra due organi. Nel caso della diverticolite, a volte si formano fistole tra il colon e la vescica o la vagina. È possibile anche l’ostruzione intestinale.

Qual è la differenza tra diverticolosi e diverticolite? 15

Perforazione

Una complicazione rara, ma molto grave, della diverticolite è un perforazioneaddominale . Si verifica quando l’intestino si lacera e il suo contenuto si riversa nel peritoneo. La perforazione addominale è un’emergenza medica pericolosa per la vita e richiede un intervento chirurgico immediato. Tuttavia, si tratta di un evento raro che non deve preoccupare chi soffre di diverticolite non complicata.

Qual è la differenza tra diverticolosi e diverticolite? 17

Prevalenza

La diverticolosi è abbastanza comune . Secondo alcuni studi, circa il 35% degli adulti statunitensi di età pari o superiore a 50 anni presenta diverticolosi. Per quelli di età pari o superiore ai 60 anni, la percentuale è del 58%. Un tempo gli esperti ritenevano che una percentuale compresa tra il 10 e il 25 percento delle persone affette da diverticolosi avrebbe sviluppato la diverticolite, ma la ricerca ha dimostrato che questa percentuale è molto più bassa, meno del 5 percento.

Qual è la differenza tra diverticolosi e diverticolite? 19