Fatti sui reni

Home / Articoli / Anatomia / Fatti sui reni

Fatti sui reni

Come parte del sistema escretore, i reni hanno il compito di assicurarsi che il corpo umano sia libero da sostanze indesiderate. Il nostro corpo è una fabbrica sofisticata che espelle circa un litro e mezzo di urina al giorno per mantenere l’equilibrio. L’urina è composta da molte sostanze diverse, grazie alle migliaia di funzioni che i reni svolgono silenziosamente.

I reni filtrano grazie ai nefroni

La funzione principale dei reni è quella di filtrare. Ogni rene è composto da circa un milione di stazioni filtranti chiamate nefroni. Ogni nefrone ha un glomerulo e un tubulo. Il glomerulo filtra il sangue e passa sostanze come l’acqua e i rifiuti al tubulo, che effettua il proprio filtraggio. Il corpo riassorbe le vitamine, i minerali e l’acqua, mentre i rifiuti e i liquidi indesiderati vengono espulsi sotto forma di urina.

Fatti sui reni 1

I reni aiutano il cuore

È importante bilanciare i liquidi e gli elettroliti comuni del corpo, come il sodio e il potassio. Gli elettroliti trasportano gli impulsi elettrici al cuore, dicendogli come battere. Uno squilibrio può causare pericolosi disturbi cardiaci come le aritmie. I reni regolano la quantità di sodio e potassio nel corpo in relazione all’acqua ingerita. Ciò significa che quando il corpo ha una quantità eccessiva di sodio o di potassio, l’eccesso può uscire sotto forma di urina.

Fatti sui reni 3

Aiutano a creare i globuli rossi

Uno degli ormoni secreti dai reni è l’eritropoietina. I bassi livelli di ossigeno nel sangue, noti come ipossia, innescano la creazione di questo ormone, che stimola un processo chiamato eritropoiesi per creare globuli rossi nel midollo osseo e riportare i livelli di ossigeno al livello ottimale.

Fatti sui reni 5

I reni aumentano naturalmente la pressione sanguigna

Quando la pressione arteriosa scende al di sotto di un certo livello, i reni intervengono per riportarla in alto con l’aiuto del sistema RAAS. La renina è un enzima creato dai reni che, con l’aiuto dell’angiotensina e dell’aldosterone, regola la pressione sanguigna. L’enzima converte l’ormone epatico angiotensinogeno in angiotensina I, che diventa angiotensina II, un peptide che aumenta la pressione sanguigna restringendo i vasi sanguigni. L’angiotensina II stimola la secrezione di aldosterone, un ormone secreto dalle ghiandole surrenali che si trovano in cima a ciascun rene. Questo aumenta ulteriormente la pressione sanguigna a livelli normali.

Fatti sui reni 7

I reni aiutano a bilanciare il pH del sangue

L’intervallo di pH naturale del sangue è compreso tra 7,35 e 7,45. Salvo malattie o malfunzionamenti renali, il pH complessivo del sangue non si discosta da questo intervallo omeostatico. I reni mantengono il pH corretto attraverso la secrezione di acidi. Se l’urina è più acida, significa che i reni stanno liberando il corpo dagli acidi in eccesso per raggiungere l’alcalinità.

Fatti sui reni 9

Prevenire la perdita di calcio

L’ormone paratiroideo (PTH) viene secreto quando i livelli di calcio sono troppo bassi. Il mantenimento di livelli adeguati di calcio è essenziale per il normale funzionamento del sistema nervoso, delle ossa, del cuore e dei reni. In risposta al PTH, i reni producono calcitriolo, una forma di vitamina D3. La combinazione di questi due ormoni aumenta il riassorbimento del calcio da parte dell’intestino, impedendo la perdita del minerale attraverso le urine.

Fatti sui reni 11

I reni hanno una capacità di rigenerazione limitata

Il fegato è noto per essere l’unico organo in grado di rigenerarsi completamente. Ma i ricercatori della Harvard Medical School hanno scoperto che anche i reni possono rigenerarsi e possono utilizzare le cellule staminali per ricostruirli. Sebbene ciò sia promettente, si scopre che il tessuto recuperato non è in grado di rigenerare i nefroni.

Fatti sui reni 13

I reni producono ed espellono ammoniaca

La glutammina, un aminoacido, partecipa a molti processi metabolici, compreso il processo di metabolizzazione dei carboidrati nei reni. Uno dei sottoprodotti di questo processo è l’ammoniaca. Circa la metà dell’ammoniaca viene espulsa sotto forma di urina, mentre l’altra metà viene rimessa in circolo e passata al fegato.

Fatti sui reni 15

Le prostaglandine aiutano i vasi sanguigni a rilassarsi

Le prostaglandine sono grassi che si sviluppano nei siti di infezione o di lesione per aiutare la riparazione dei tessuti. Quelle prodotte nei reni, tuttavia, hanno una funzione leggermente diversa. Possono agire come vasodilatatori, che aiutano i vasi sanguigni ad aprirsi e rilassarsi, riducendo la pressione e aumentando il flusso sanguigno. Questa funzione bilancia l’aumento della pressione sanguigna che si verifica con la stimolazione dell’enzima renina.

Fatti sui reni 17

Quanto sangue passa attraverso i reni?

I reni sani elaborano circa 200 litri di sangue al giorno, circa 800 tazze, con una media di circa mezza tazza al minuto. Dopo aver attraversato l’arteria renale ed essere entrato nella capsula di Bowman, il sangue passa attraverso cinquanta capillari diversi. Passa poi attraverso circa quattro tubuli prima di dirigersi verso la vescica. In media, il corpo espelle circa due litri di urina, ovvero otto tazze.

Fatti sui reni 19