Cosa sono le unghie incarnite?

Home / Articoli / Cosa sono le unghie incarnite?

Cosa sono le unghie incarnite?

L’unghia incarnita è una condizione comune che colpisce persone di tutte le età, anche se gli adolescenti e i giovani adulti tendono a svilupparla più frequentemente. Le unghie incarnite possono essere causate da diverse cause, ma di solito si verificano quando qualcosa provoca la crescita del bordo dell’unghia del piede nella pelle adiacente all’unghia. Qualsiasi dito del piede può sviluppare un’unghia incarnita, ma è più probabile che sia l’alluce a svilupparla.

I sintomi

I segni e i sintomi di un’unghia incarnita possono variare a seconda della gravità. Nella maggior parte dei casi, i medici suddividono il problema in tre fasi:

  • Fase 1: l’unghia cresce nella pelle. Questo provoca un lieve dolore e un’infiammazione.
  • Stadio 2: l’alluce ha sviluppato una nuova pelle infiammata, comunemente chiamata granuloma. Il tessuto inizia a produrre pus e il dolore è più intenso.
  • Stadio 3: la pelle intorno all’unghia del piede è infiammata e secerne regolarmente pus. Il granuloma ha iniziato a crescere sopra l’unghia stessa.

Cosa sono le unghie incarnite? 1

Tipi

Sebbene l’unghia incarnita possa sembrare una condizione semplice, può essere piuttosto complessa. Ne esistono diversi tipi, il più comune dei quali è l’unghia incarnita distale-laterale. Questo tipo si sviluppa quando i lati esterni della lamina ungueale crescono nella pelle. Altri tipi di unghie incarnite si sviluppano a causa di vari fattori, tra cui l’età. Per esempio, è più probabile che le unghie degli alluci si incurvino e crescano verso l’interno, verso il solco ungueale sotto l’unghia.

Cosa sono le unghie incarnite? 3

Le cause

Uomini e donne di tutte le età sviluppano unghie incarnite e le cause possono essere molteplici. Una delle cause più comuni è la cura impropria delle unghie. Se una persona taglia l’unghia troppo corta o la taglia in modo arrotondato, è più probabile che l’unghia cresca nella pelle. Le persone che sudano eccessivamente sono più inclini alle unghie incarnite, motivo per cui gli adolescenti sono in parte predisposti. Inoltre, le calzature che esercitano una pressione significativa sulle dita dei piedi possono contribuire alla formazione di unghie incarnite. Tra queste rientrano i calzini troppo stretti o le scarpe che non calzano correttamente. In alcuni casi, una piccola infezione può provocare un’unghia incarnita.

Cosa sono le unghie incarnite? 5

Trauma fisico

Le persone che usano molto i piedi hanno un rischio maggiore di sviluppare unghie incarnite. Le ragioni sono molteplici. In primo luogo, queste persone hanno maggiori probabilità di danneggiare o rompere l’unghia, causando potenzialmente la sua crescita nella pelle. I ballerini che trascorrono lunghi periodi di tempo sulle punte, come le ballerine di danza classica spesso sulle punte, possono sviluppare unghie incarnite a causa della pressione esercitata sulle dita dei piedi. Altre attività che spesso causano danni alle unghie sono il football americano, il calcio e la kickboxing.

Cosa sono le unghie incarnite? 7

Genetica

Alcune persone hanno una maggiore probabilità di sviluppare unghie incarnite a causa della loro genetica. In alcuni casi, una persona può ereditare alcuni tratti come le unghie a tenaglia, quelle i cui lati iniziano a crescere l’uno verso l’altro. Di solito, l’unghia cresce verso il basso, nella pelle sottostante dell’alluce. Sebbene sia spesso asintomatica, con l’avanzare dell’età le persone con unghie a tenaglia hanno maggiori probabilità di sviluppare unghie incarnite.

Cosa sono le unghie incarnite? 9

Persone anziane e unghie incarnite

Per vari motivi, le persone anziane sono particolarmente a rischio di unghie incarnite. A partire dall’età adulta, le persone iniziano a sviluppare naturalmente unghie a tenaglia. Questo, unito all’ispessimento dell’unghia comune negli adulti più anziani, porta spesso alla formazione di unghie incarnite. Anche le unghie fragili, che possono rompersi e crescere in modo scorretto, sono un problema comune a questa fascia demografica. Inoltre, con l’avanzare dell’età, alcune persone perdono la capacità di prendersi cura delle unghie in modo adeguato, il che può provocare la formazione di unghie incarnite.

Cosa sono le unghie incarnite? 11

Complicazioni

Sebbene la maggior parte delle unghie incarnite sia un problema minore, facile da trattare per i medici, può evolvere in condizioni più gravi. Se l’unghia incarnita sviluppa un’infezione fungina, questa può colpire le ossa dell’alluce. Le infezioni possono anche portare a ulcere o alla perdita di flusso sanguigno alle dita dei piedi, con conseguente decadimento dei tessuti. Queste complicazioni sono più comuni nelle persone affette da diabete.

Cosa sono le unghie incarnite? 13

Diabete e unghie incarnite

I soggetti affetti da diabete sono generalmente più inclini a contrarre infezioni ai piedi e unghie incarnite. Poiché le persone affette da diabete spesso non ricevono un flusso sanguigno adeguato alle estremità, anche lesioni minori come le unghie incarnite possono causare gravi infezioni ai piedi. Inoltre, molte persone con diabete subiscono danni ai nervi o una mancanza di sensibilità, che può rendere difficile accorgersi di un’unghia incarnita quando è ancora gestibile. Questo aumenta la probabilità di infezione.

Cosa sono le unghie incarnite? 15

Prevenzione

Le persone possono adottare molte misure per prevenire le unghie incarnite. In particolare, tagliando le unghie in senso trasversale si riduce la probabilità che crescano nella pelle circostante. Alcuni individui traggono beneficio dall’immergere le dita dei piedi in acqua calda prima di curare le unghie. Le scarpe, i calzini, le calze e i collant che calzano correttamente hanno meno probabilità di causare unghie incarnite rispetto alle calzature che calzano male. I soggetti che possono danneggiare o esercitare pressione sulle dita dei piedi dovrebbero indossare calzature protettive.

Cosa sono le unghie incarnite? 17

Controversia

Interessanti controversie circondano le unghie incarnite, a cominciare dal termine appropriato. Molti medici si riferiscono alla condizione semplicemente come unghie incarnite. Tuttavia, alcuni esperti medici ritengono che questo termine sia fuorviante perché la condizione deriva sia dalla crescita dell’unghia del piede sia dalla crescita di tessuto infiammato o granulomi. Questi esperti suggeriscono invece il termine onicocriptosi. La controversia sull’origine delle unghie incarnite si estende anche al trattamento. La chirurgia è il metodo più popolare, anche se molti podologi ritengono che le opzioni non chirurgiche, come i tutori, siano altrettanto efficaci. Questi medici sostengono che la chirurgia è un’opzione di trattamento inutile e dolorosa, mentre coloro che eseguono l’intervento affermano che i trattamenti non chirurgici richiedono troppa collaborazione da parte del paziente.

Cosa sono le unghie incarnite? 19