Cosa significano i diversi colori del latte materno?

Home / Articoli / Cosa significano i diversi colori del latte materno?

Cosa significano i diversi colori del latte materno?

L’allattamento al seno offre molti benefici per la salute sia della madre che del bambino. Per i bambini, il latte materno è considerato una fonte di nutrimento ideale per i primi mesi di vita, in quanto fornisce tutti i nutrienti necessari per la crescita e lo sviluppo. Alimenti, farmaci da prescrizione, integratori, erbe e alcune condizioni possono modificare il colore normale del latte. In molti casi, non è motivo di preoccupazione.

Colostro

Il primo latte materno, o colostro, è altamente concentrato e nutriente. Le neomamme producono colostro fino a 5 giorni dopo il parto. È denso, appiccicoso e, di solito, di colore giallo; in alcuni casi può diventare più scuro, con una sfumatura arancione, mentre in altri ha un colore più chiaro.Anche un colostro chiaro e acquoso è considerato normale. Il colore giallo o arancione è dovuto a il suo elevato contenuto di vitamina A nella forma di beta-carotene .

Cosa significano i diversi colori del latte materno? 1

Il latte materno

Dopo il colostro, c’è una fase cosiddetta “di transizione” di circa due settimane, in cui il colore del latte cambia da giallo a bianco, diventando latte maturo. Sebbene il latte maturo sia tipicamente bianco, è considerato normale anche se ha una sfumatura blu, marrone, crema o gialla. Anche la refrigerazione può influire sul colore del latte.

Cosa significano i diversi colori del latte materno? 3

Latte rosa

Il colore del latte può cambiare in base agli alimenti consumati dalla madre. Ad esempio, il latte rosa è stato collegato al consumo di barbabietole. È interessante notare che è stata un caso clinico che descrive un bambino che aveva l’urina rosa ogni volta che la madre beveva un succo d’arancia contenente coloranti artificiali. Anche l’assunzione dei farmaci da prescrizione clofazimina, rifampicina, rifabutina, rifapentina e alcune infezioni possono far diventare il latte rosa.

Latte colorato di rosso

Il latte rosso può essere causato da alimenti rossi o da bevande contenenti coloranti artificiali rossi. Oltre agli alimenti, anche il sangue proveniente da capezzoli o areole screpolati può causare questa colorazione.Una condizione chiamata sindrome del tubo arrugginito può causare un latte materno di colore rosso-brunastro. Questo disturbo si sviluppa a causa della rottura dei piccoli vasi sanguigni del seno e ci vogliono da tre a sette giorni prima che il colore del latte torni normale.

Latte arancione

Le verdure rosse, arancioni e gialle contengono un’elevata quantità di carotenoidi, composti vegetali che hanno un effetto benefico sulla salute, soprattutto se consumati in eccesso il potenziale di causare latte di colore arancione oltre a modificare il colore del latte, questi composti possono anche far sì che la pelle del bambino assuma temporaneamente una tonalità arancione.

Cosa significano i diversi colori del latte materno? 5

Latte verde

Sebbene le ricerche siano limitate, alcuni scienziati notano che esistono alcuni casi documentati di latte di colore verde gli integratori di ferro, il farmaco da prescrizione propofol e i coloranti verdi degli alimenti sono stati collegati al latte materno di colore verde.

Latte nero

L’antibiotico minociclina è ben noto per causare una colorazione nera di diversi tessuti, tra cui ossa, occhi, membrane mucose e tiroide. Sono stati descritti anche un paio di casi di latte nero in uno studio di ricerca .I medici raccomandano di evitare questo farmaco in forma orale durante l’allattamento al seno a causa di rischio di macchie dentali e riduzione della crescita ossea .

Cosa significano i diversi colori del latte materno? 7

Latte marrone

Il farmaco minociclina può causare latte nero o marrone. Anche se i medici non raccomandano questo farmaco per via orale, la sua applicazione topica per l’acne e altre condizioni della pelle è molto importante sembra essere sicuro per il bambino anche la presenza di tracce di sangue può rendere il latte materno marrone o causare striature marroni.

Cosa significano i diversi colori del latte materno? 9

Quando rivolgersi al medico

I cambiamenti di colore del latte sono spesso legati all’alimentazione e in genere non influiscono sulla salute della madre o del bambino. Tuttavia, è bene rivolgersi a un medico se il latte ha costantemente un colore strano che non sembra legato all’alimentazione, se il bambino piange durante la poppata o se si verificano cambiamenti insoliti nella consistenza o nell’odore del latte. Se il latte si tinge di sangue per diversi giorni, un consulto potrebbe aiutare a trovare la causa sottostante. Gli specialisti dell’allattamento possono rispondere alle domande relative ai colori del latte materno e consigliare quando rivolgersi a un medico.

Cosa significano i diversi colori del latte materno? 11

Considerazioni

Se decidete di parlare con un medico dei colori del latte materno, tenete un diario alimentare per alcuni giorni e portate con voi anche un elenco completo degli integratori e dei farmaci prescritti che state assumendo durante l’allattamento ulteriori indagini per escludere un’infezione o altre condizioni che influenzano il colore del latte. In generale, la prognosi è buona, poiché la maggior parte dei casi è dovuta a cambiamenti nella dieta.

Cosa significano i diversi colori del latte materno? 13