Cause, sintomi e trattamenti per la rottura della clavicola

Home / Articoli / Cause, sintomi e trattamenti per la rottura della clavicola

Cause, sintomi e trattamenti per la rottura della clavicola

La clavicola o clavicola è un osso lungo che fornisce supporto tra la scapola e lo sterno. Anche se molte persone si riferiscono a un’unica clavicola, il corpo ha due clavicole, sul lato destro e sinistro del torace. È abbastanza comune che le persone, soprattutto quelle attive e atletiche, si fratturino la clavicola. Questo può causare gonfiore, dolore e lividi. Le fratture minori possono richiedere solo il sostegno del braccio e la terapia fisica, mentre quelle più gravi richiedono un intervento chirurgico.

Luoghi di frattura

Sebbene ogni frattura della clavicola sia diversa dall’altra, circa l’80% delle fratture della clavicola si verifica in prossimità del centro dell’osso, il punto più debole. I bordi della clavicola fungono da punti di attacco per legamenti e muscoli potenti come i deltoidi della parte superiore delle braccia e il pettorale maggiore. Questi tessuti forniscono sostegno e proteggono la clavicola. In alcuni casi, la clavicola può rompersi nel punto in cui si attacca alla cassa toracica o alla scapola.

Cause, sintomi e trattamenti per la rottura della clavicola 1

Tipi di fratture

La clavicola può fratturarsi in modi diversi. I medici descrivono le fratture in base allo spostamento, al coinvolgimento dei tessuti molli, al tipo di frattura e al livello dei frammenti. Le fratture aperte sono tra le forme più gravi, perché l’osso perfora il tessuto molle del muscolo e della pelle che lo circonda. I medici definiscono incomplete le fratture in cui l’osso rimane collegato, mentre le ossa separate sono fratture complete. Una frattura comminuta si verifica quando l’osso si rompe in più pezzi. Altre fratture sono meno comuni per le lesioni alla clavicola, ma comunque possibili.

Cause, sintomi e trattamenti per la rottura della clavicola 3

Sintomi di una frattura

I sintomi di una frattura della clavicola variano a seconda della gravità della frattura. Le fratture minori della clavicola possono causare dolore, gonfiore, lividi e mobilità limitata del braccio. Il peso del braccio può tirare sulla clavicola rotta, dando alla spalla un aspetto cadente. Se la frattura è abbastanza grave, una persona può perdere la sensibilità delle braccia o delle dita. In alternativa, si può avvertire una sensazione di formicolio lungo il braccio. Se l’osso inizia a spingere attraverso la pelle o compare una protuberanza frastagliata, la frattura è grave e richiede un’immediata assistenza medica.

Cause, sintomi e trattamenti per la rottura della clavicola 5

Fratture più comuni

Data la posizione delle clavicole, la loro rottura può avvenire in molti modi diversi. Le fratture più comuni riguardano un trauma fisico diretto, ad esempio una caduta sulla spalla o una mano tesa. Le persone atletiche, in particolare quelle che praticano sport di contatto come il calcio, sono soggette a fratture della clavicola. Anche gli incidenti automobilistici e i traumi associati ai veicoli causano spesso la rottura della clavicola.

Cause, sintomi e trattamenti per la rottura della clavicola 7

Neonati

Durante il parto, diversi fattori possono portare alla rottura della clavicola di un neonato. I neonati statisticamente grandi possono incontrare difficoltà nel passaggio attraverso il canale del parto. In alternativa, il canale del parto della madre può essere troppo stretto. È possibile che le spalle del neonato si incastrino durante il parto. Poiché le ossa di un neonato sono più morbide di quelle di un adulto, la rottura della clavicola è una conseguenza comune. I medici potrebbero dover rompere di proposito la clavicola per garantire un parto corretto.

Cause, sintomi e trattamenti per la rottura della clavicola 9

Diagnosi

In genere, la diagnosi di una frattura della clavicola inizia con l’identificazione dei sintomi. Il medico che sospetta una frattura della clavicola utilizzerà principalmente i raggi X per esaminare la frattura. Le radiografie possono mostrare la posizione della frattura e determinare il movimento delle ossa. Le scansioni possono anche evidenziare altre ossa vicine alla clavicola che sono state fratturate durante l’evento. Il medico può ricorrere a una TAC o a una risonanza magnetica se desidera un esame più dettagliato della frattura. Nei bambini, una semplice ecografia può essere sufficiente per identificare le fratture della clavicola.

Cause, sintomi e trattamenti per la rottura della clavicola 11

Trattamento non chirurgico

La maggior parte delle fratture della clavicola non richiede alcuna procedura chirurgica. Il trattamento per le fratture minori della clavicola prevede in genere il sostegno del braccio con un’imbragatura o un bendaggio. Se il paziente avverte un notevole gonfiore o dolore, il medico può consigliare impacchi di ghiaccio o impacchi freddi. In caso di dolore intenso, il medico può prescrivere antidolorifici o consigliare farmaci da banco. È possibile che l’osso vada incontro a malunione se l’imbragatura non impedisce correttamente il movimento del braccio. La malunione si verifica quando l’osso guarisce da una frattura in una posizione non corretta e spesso richiede un ulteriore trattamento.

Cause, sintomi e trattamenti per la rottura della clavicola 13

Opzioni chirurgiche

Le fratture gravi della clavicola richiedono un trattamento medico più drastico. L’intervento chirurgico per riparare le fratture complesse prevede il riposizionamento dell’osso e l’utilizzo di viti metalliche, placche o perni per mantenere l’osso in posizione per una corretta guarigione. I tecnici eseguiranno scansioni durante il processo di guarigione per assicurarsi che la frattura stia guarendo in modo accettabile. Una volta che il paziente si è ripreso, un secondo intervento chirurgico rimuove i perni e le viti. Attualmente i chirurghi stanno studiando opzioni chirurgiche minimamente invasive per consentire procedure meno traumatiche e una guarigione più rapida.

Cause, sintomi e trattamenti per la rottura della clavicola 15

Recupero da una frattura della clavicola

Il periodo di recupero di una clavicola rotta dipende molto dalla gravità della frattura e dall’età della persona colpita. La maggior parte delle ossa degli adulti richiede dalle sei alle otto settimane per guarire completamente. Le ossa degli adolescenti possono richiedere solo da tre a sei settimane. Durante il processo di guarigione, è importante che una persona con una frattura della clavicola non svolga attività faticose o cerchi di sollevare oggetti pesanti. Possono essere necessarie diverse settimane perché la forza di una persona ritorni completamente dopo una frattura della clavicola.

Cause, sintomi e trattamenti per la rottura della clavicola 17

Consigli per il recupero

Alcune piccole azioni possono essere utili durante il recupero da una frattura della clavicola. Impacchi di ghiaccio e antidolorifici leggeri possono aiutare a ridurre il gonfiore e il dolore della lesione. Se dormire è scomodo o difficile, l’uso di cuscini per mantenere il corpo in posizione eretta può dare un piccolo sollievo. Molti medici consigliano la fisioterapia a un certo punto del processo di guarigione. La terapia può includere esercizi dolci per il gomito, la mano e le dita, per iniziare a recuperare la forza persa.

Cause, sintomi e trattamenti per la rottura della clavicola 19