10 cose da sapere sulla lingua geografica

Home / Articoli / 10 cose da sapere sulla lingua geografica

10 cose da sapere sulla lingua geografica

La lingua svolge diversi ruoli critici. Non solo è coinvolta nella masticazione e nella deglutizione, ma ci fornisce il senso del gusto. Inoltre, è fondamentale per il linguaggio, in quanto ci permette di produrre diversi suoni per formare le parole. Senza di essa, parlare sarebbe molto più difficile. Per quanto importante, tuttavia, la lingua può essere molto sensibile. Per esempio, non è raro che si formino protuberanze dolorose dopo aver mangiato cibi caldi; anche le afte possono svilupparsi sulla superficie. Altri problemi comuni sono la lingua pelosa, la lingua fessurata e la lingua geografica.

Che cos’è la lingua geografica?

Una lingua normale presenta molte piccole protuberanze chiamate papille. Nelle persone affette da lingua geografica, queste sporgenze mancano in alcune aree, lasciando chiazze lisce sulla lingua che le conferiscono un aspetto simile a una mappa. Non è raro che le lesioni si spostino in un’altra parte della bocca dopo la guarigione in un’area. Nonostante l’aspetto allarmante, la lingua geografica è benigna e indolore; non è associata a complicazioni di salute a lungo termine. Inoltre, non è contagiosa: un individuo non può contrarre la malattia condividendo utensili o baciando.

10 cose da sapere sulla lingua geografica 1

Sintomi della lingua geografica

Il sintomo più comune è rappresentato da chiazze rosse e lisce sulla parte superiore o sui lati della lingua. Il più delle volte hanno una forma irregolare con bordi leggermente rialzati. Sono comuni anche i cambiamenti di posizione, forma e dimensione. Sebbene molti casi siano asintomatici, è possibile che la lingua geografica causi disagio e dolore, soprattutto quando si mangiano cibi piccanti. A seconda dell’individuo, i sintomi possono persistere per giorni o mesi.

10 cose da sapere sulla lingua geografica 3

Quando rivolgersi al medico

La lingua geografica è una condizione relativamente lieve. Tuttavia, può essere piuttosto fastidiosa, soprattutto se provoca dolore. Raramente, le lesioni sulla lingua possono indicare una condizione di salute sottostante. Per questo motivo, se le chiazze non si risolvono entro dieci giorni, è opportuno rivolgersi al medico o al dentista. Il medico può eseguire alcuni esami per escludere altri problemi medici.

10 cose da sapere sulla lingua geografica 5

Quali sono le cause della lingua geografica?

La causa della lingua geografica è sconosciuta, anche se alcuni esperti ritengono che possa essere genetica, dato che può essere familiare. È anche associata alla psoriasi, una malattia autoimmune in cui compaiono chiazze di pelle ispessita sul corpo. Tuttavia, i ricercatori non sono in grado di stabilire un legame definitivo. Per ora non esiste un modo per prevenire la condizione.

10 cose da sapere sulla lingua geografica 7

Fattori di rischio per la lingua geografica

Diversi fattori possono aumentare il rischio di sviluppare la lingua geografica. I soggetti con un’anamnesi familiare di questa condizione sono più a rischio, così come i soggetti con lingua fessurata, una malformazione che si presenta come solchi profondi sulla superficie della lingua. Anche i soggetti affetti da malattie infiammatorie della pelle o da carenza di vitamina B hanno maggiori probabilità di sviluppare la lingua geografica.

10 cose da sapere sulla lingua geografica 9

Possibili complicazioni

La lingua geografica è una patologia benigna, che non causa problemi di salute importanti o complicazioni a lungo termine. Tuttavia, l’aspetto delle lesioni, che possono essere visibili a seconda della loro localizzazione, è spesso fonte di ansia. Lo strano aspetto può anche rendere difficile rassicurare l’individuo che non c’è nulla di grave.

10 cose da sapere sulla lingua geografica 11

Come diagnosticare la lingua geografica

La diagnosi consiste tipicamente in un esame fisico. Il medico o il dentista utilizzerà uno strumento illuminato per controllare l’interno della bocca mentre il paziente muove la lingua in diverse posizioni. Il medico può anche palpare la lingua per verificare la presenza di dolore o di cambiamenti insoliti nella consistenza. Infine, può verificare la presenza di segni di infezione, come linfonodi ingrossati o febbre.

10 cose da sapere sulla lingua geografica 13

Trattamenti per la lingua geografica

La lingua geografica di solito non richiede un trattamento medico. Per alcune persone, tuttavia, può causare disagio. Per gestire il dolore o la sensibilità, si possono usare antidolorifici da banco, pomate cortisoniche, collutori antistaminici o collutori anestetici. In alcuni casi, l’integrazione di vitamina B può alleviare i sintomi. Tuttavia, poiché la condizione tende a risolversi da sola, può essere difficile determinare l’efficacia dei trattamenti.

10 cose da sapere sulla lingua geografica 15

Rimedi casalinghi

Anche se non esiste una cura per la lingua geografica, alcune azioni possono aiutare a ridurre il disagio. Ad esempio, è utile evitare gli alimenti che comunemente causano irritazione, come i piatti acidi o piccanti. È inoltre opportuno astenersi dall’uso di alcol e tabacco, che possono aggravare i tessuti orali, ed evitare dentifrici con ingredienti detergenti astringenti o aromi.

10 cose da sapere sulla lingua geografica 17

Prognosi

La lingua geografica è una condizione innocua. Anche se dipende dall’individuo, i sintomi tendono a comparire per alcuni giorni e poi a scomparire per diversi mesi o anni. Purtroppo gli esperti non sanno perché alcune persone abbiano episodi più lunghi di altre. È inoltre impossibile prevedere se e quando la condizione possa verificarsi. Per precauzione, tuttavia, i soggetti dovrebbero mantenere un’igiene orale ottimale ed evitare il contatto con sostanze che possono far precipitare i sintomi, come l’alcol, i cibi acidi e piccanti e le sostanze irritanti contenute nei dentifrici.

10 cose da sapere sulla lingua geografica 19