Le principali cause di perdita di capelli negli uomini

Home / Articoli / Le principali cause di perdita di capelli negli uomini

Le principali cause della caduta dei capelli negli uomini

Per molti uomini, la stempiatura è una parte inevitabile della vita. Nella maggior parte dei casi, la caduta dei capelli è ereditaria, ma anche fattori alimentari e di stile di vita possono contribuire alla calvizie. Vediamo i nove fattori più comuni che causano la caduta dei capelli negli uomini.

Ereditarietà

La calvizie maschile, o alopecia androgenetica, è una delle principali cause di perdita di capelli negli uomini. Si tratta di un disturbo geneticamente determinato in cui i capelli vengono persi in modo ben definito e l’attaccatura dei capelli si ritira con una caratteristica forma a “M”. Circa il 70% degli uomini presenta una perdita di capelli all’età di 60 anni. Gli androgeni sono gli ormoni responsabili dell’inizio del diradamento dei capelli e, sebbene esistano trattamenti, i risultati possono essere insoddisfacenti.

Le principali cause di perdita di capelli negli uomini 1

Acconciature strette

Uno styling o uno shampoo eccessivo può danneggiare i capelli. Molti uomini amano il look pettinato all’indietro, gli chignon, le code di cavallo e le trecce strette, in particolare le treccine e i dreadlocks. Tutte le acconciature che sottopongono il cuoio capelluto a stress possono provocare l’assottigliamento dei capelli e, in ultima analisi, la calvizie. Anche i trattamenti e gli ausili per lo styling, come la cheratina e l’asciugatura, possono causare danni. Gli uomini dovrebbero essere cauti quando si tratta di acconciare i capelli: alcune tendenze stilistiche hanno un prezzo.

Le principali cause di perdita di capelli negli uomini 3

Stile di vita

Gli uomini che bevono eccessivamente possono andare incontro alla perdita di capelli. Le cause principali sono la cattiva alimentazione, la disidratazione, i picchi di zucchero nel sangue e l’aumento degli estrogeni associati al consumo eccessivo di alcol.

Le principali cause di perdita di capelli negli uomini 5

Ipotiroidismo

La tiroide è uno dei principali responsabili delle funzioni metaboliche dell’organismo. Gli ormoni tiroidei sono un fattore primario per la crescita dei capelli e delle unghie; l’ipotiroidismo – una tiroide poco attiva – può provocare la perdita dei capelli. Gli uomini che ne soffrono possono notare segni come la fragilità delle unghie e la difficoltà di concentrazione.

Le principali cause di perdita di capelli negli uomini 7

Lo stress

Lo stress, sia esso fisico o psicologico, può avere uno strano effetto sul corpo. Negli uomini può portare alla perdita di capelli. A seconda della gravità dell’evento, una persona può iniziare a notare la perdita di capelli entro tre-sei mesi. Lo stress a breve termine non vi farà diventare calvi, ma quello a lungo termine può sicuramente farvi perdere i capelli.

Le principali cause di perdita di capelli negli uomini 9

Carenza di vitamine e minerali

Le carenze di minerali e vitamine possono danneggiare i capelli. Gli uomini che non seguono una dieta equilibrata e nutriente o che si sottopongono a diete drastiche possono andare incontro alla caduta dei capelli. Il principale responsabile della caduta dei capelli è il ferro. La sua carenza comporta un numero insufficiente di globuli rossi nell’organismo, che a sua volta ostacola la crescita dei capelli. Una dieta ricca di proteine, ferro, vitamine A, C ed E, acidi grassi omega-3, zinco e selenio può sicuramente migliorare la condizione dei capelli.

Le principali cause di perdita di capelli negli uomini 11

Infezioni

Molte infezioni causano la caduta dei capelli negli uomini. Una delle più comuni è la tigna. La tigna è un fungo che cresce nel cuoio capelluto o nelle aree circostanti la testa. Un’altra infezione comune che può portare alla perdita di capelli negli uomini è la dermatite, che significa semplicemente infiammazione della pelle. Se presente nel cuoio capelluto, può causare la caduta dei capelli. Meno comuni sono la follicolite, o infiammazione dei follicoli piliferi, e la sifilide, che possono causare un diradamento dei capelli negli uomini. Ogni condizione richiede la prescrizione del medico.

Le principali cause di perdita di capelli negli uomini 13

Farmaci e uso di droghe

La perdita di capelli è uno degli aspetti negativi di qualsiasi trattamento medico a lungo termine. Se la maggior parte dei farmaci e delle droghe riesce a raggiungere lo scopo prefissato, può anche avere un impatto negativo sui capelli. Questo effetto collaterale è particolarmente comune in caso di prescrizione di anticoagulanti, beta-bloccanti, antitiroidei, anticonvulsivanti, antidepressivi, anticoagulanti e terapie ormonali. E, naturalmente, tutti hanno sentito parlare di come i farmaci chemioterapici causino la caduta dei capelli.

Le principali cause di perdita di capelli negli uomini 15

Il fumo

Nonostante le varie cause di caduta dei capelli, la causa principale è il fumo. Quando si tira su una sigaretta, i fumatori non solo disturbano la loro salute respiratoria, ma danneggiano anche i capelli. Il fumo influisce sulla circolazione del sangue. Due delle sostanze più pericolose del fumo di sigaretta, il monossido di carbonio e la nicotina, scatenano l’ormone maschile androgeno, danneggiando il follicolo pilifero.

Le principali cause di perdita di capelli negli uomini 17