Le ossa delle gambe

Home / Articoli / Anatomia / Le ossa delle gambe

Le ossa delle gambe

Camminare, correre, saltare, nuotare: facciamo affidamento sulle nostre gambe per innumerevoli attività, e a volte diamo per scontate queste due caratteristiche, una combinazione di parti che lavorano insieme. Le nostre anche e le nostre gambe sono composte da dieci ossa che si collegano a legamenti e muscoli; quando lavorano all’unisono, le singole parti delle gambe offrono una funzionalità dinamica che ci permette di salire le scale, fare surf, saltare la corda, sciare, pattinare e molto altro ancora. Le ossa delle gambe si estendono dalla coscia alla caviglia e sono tra le più lunghe e forti del corpo.

Femore

Il femore non è solo l’osso più lungo del corpo, ma anche il più forte in assoluto. Più comunemente chiamato osso della coscia, il femore si collega all’osso pelvico attraverso l’articolazione dell’anca. Unico osso della parte superiore della gamba, il femore presenta una lunga porzione centrale. La parte superiore contribuisce a creare l’articolazione dell’anca. La parte inferiore del femore forma parte dell’articolazione del ginocchio.

Le ossa delle gambe 1

La funzione del femore

Essendo l’unico osso della parte superiore della gamba, il femore svolge un ruolo essenziale come punto di attacco per i muscoli tra l’articolazione dell’anca e del ginocchio. Ventitré muscoli individuali hanno origine o si attaccano al femore. Gli esseri umani si affidano al femore anche per la sua forza; questo osso può resistere a forze fino a 2.500 libbre e non è facile da fratturare.

Le ossa delle gambe 3

Patella

La rotula o rotula è un osso spesso e approssimativamente triangolare che forma il centro del ginocchio ed è principalmente ricoperto di cartilagine, uno degli strati di cartilagine più spessi del corpo. Quando funziona, i lati della rotula si inseriscono perfettamente nelle scanalature del femore; la cartilagine protegge entrambe le ossa dall’attrito associato.

Le ossa delle gambe 5

La funzione della rotula

La rotula svolge un ruolo primario nel modo in cui il ginocchio si piega e nella maggior parte degli altri movimenti che richiedono il movimento della gamba. Una lesione alla rotula o ai legamenti associati di solito causa difficoltà a camminare o a svolgere altre attività sportive come correre, saltare o andare in bicicletta. Inoltre, le lesioni che impediscono alla rotula di scivolare nelle scanalature del femore comportano la perdita di funzionalità fino a quando i medici non correggono la lesione e l’area può guarire.

Le ossa delle gambe 7

Tibia

La tibia è chiamata anche tibia e talvolta osso dello stinco. Si trova in linea direttamente sotto il femore e la rotula e collega il ginocchio alla caviglia. La tibia è il secondo osso più lungo del corpo, dopo il femore, ed è anche uno dei più forti; sostiene il peso del corpo durante attività come camminare e correre.

Le ossa delle gambe 9

La funzione della tibia

La tibia è il principale punto di attacco dei muscoli della parte inferiore della gamba, tra cui il tibiale anteriore, il soleo, il sartorio e altri. È più grande della vicina fibula e le due lavorano insieme per stabilizzare la caviglia.

Le ossa delle gambe 11

Fibula

Situata sul lato laterale della tibia, è la più sottile delle ossa della gamba. Si estende in lunghezza dalla parte superiore della tibia (ma non fa parte della rotula) fino alla caviglia, dove costituisce parte dell’articolazione della caviglia. A differenza di tibia, femore e rotula, il perone non è un osso strutturale, il che significa che il suo scopo non è principalmente quello di sostenere il peso.

Le ossa delle gambe 13

La funzione del perone

Sebbene non si utilizzi il perone per sostenere il peso corporeo, l’osso non è meno importante per il sostegno e il movimento. Reindirizza la forza dai legamenti alle articolazioni, dove il peso può essere sopportato meglio. Il perone aiuta anche a sostenere la stabilità nel movimento e costituisce un fulcro per l’attacco dei muscoli soleo, fibularis tertius e fibularis longus.

Le ossa delle gambe 15

La caviglia

La caviglia è il punto di incontro tra la gamba e il piede. Le ossa principali che formano la caviglia sono la tibia e il perone, che fanno parte della gamba, e l’astragalo, che fa parte del piede. Durante il movimento, la tibia sopporta la maggior parte del peso in misura molto maggiore rispetto al perone o all’astragalo. Anche i legamenti e i tendini lavorano insieme per sostenere la funzionalità della caviglia.

Le ossa delle gambe 17

La funzione della caviglia

La caviglia svolge un ruolo essenziale nella locomozione. Questo è fin troppo evidente a chi subisce una distorsione della caviglia e perde temporaneamente la capacità di svolgere le normali attività quotidiane, come camminare o stare in piedi. La caviglia non solo supporta le attività che richiedono movimento, ma contribuisce anche alla stabilità dell’arto inferiore.

Le ossa delle gambe 19