10 Sintomi di streptococco

Home / Articoli / 10 Sintomi di streptococco

10 sintomi dello streptococco alla gola

Lo streptococco è un’infezione batterica causata dallo Streptococcus pyogenes che provoca dolore e infiammazione alla gola. Le persone di tutte le età possono contrarre lo streptococco, ma la fascia demografica più comune è quella dei bambini tra i 5 e i 15 anni, soprattutto in inverno e all’inizio della primavera. Il batterio si diffonde rapidamente e facilmente tra le persone a stretto contatto, come quelle che frequentano la scuola, attraverso i consueti metodi dello starnuto e della tosse.I medici generalmente diagnosticano lo streptococco con un tampone della gola o una coltura della gola. Se lo streptococco è confermato, di solito prescrivono antibiotici, che possono aumentare la guarigione e prevenire la diffusione del batterio ad altri. Potete ridurre il rischio di contrarre lo streptococco ricordando al bambino di seguire le procedure igieniche di base, come lavarsi bene le mani ed evitare di condividere oggetti personali, soprattutto nel periodo dell’anno in cui l’infezione è più probabile. Anche con queste misure, è possibile che il bambino si ammali di streptococco e l’osservazione di sintomi specifici può consentire una diagnosi e un trattamento rapidi.

Febbre

La febbre significa generalmente che il corpo sta combattendo una malattia o un’infezione. Una persona affetta da streptococco di solito sviluppa una temperatura superiore a 101 gradi Fahrenheit che dura almeno 48 ore. Durante questo periodo, i farmaci antidolorifici da banco possono aiutare ad abbassare la febbre, ma i genitori che sospettano lo streptococco o qualcosa di più grave di un semplice virus dovrebbero portare il bambino dal medico per iniziare il trattamento dell’infezione. I genitori dovrebbero discutere con il medico prima di somministrare farmaci da banco (OTC) ai loro bambini febbricitanti: in rari casi, dare a un bambino farmaci antidolorifici OTC quando ha l’influenza o la gola da streptococco può provocare una reazione pericolosa chiamata sindrome di Reye.

10 Sintomi di streptococco 1

Brividi

I brividi sono un sintomo dello streptococco direttamente collegato alla febbre: il sistema immunitario comunica al cervello di innalzare la temperatura corporea oltre i 98,6 gradi (a quel punto i batteri faticano a sopravvivere) e, una volta inviato questo messaggio, il cervello vede che la temperatura corporea è più bassa di quanto dovrebbe essere e provoca brividi per portare la temperatura a questo nuovo numero. Il bambino deve indossare un pigiama accogliente e molte coperte, e offrirgli liquidi caldi se è in grado di ingerirli. In definitiva, i brividi non sono pericolosi ma una normale reazione fisica al lavoro del sistema immunitario

10 Sintomi di streptococco 3

Mal di gola

Le persone affette da streptococco spesso sviluppano un mal di gola improvviso, di solito durante la notte. Sebbene il mal di gola sia un sintomo potenziale di un’ampia gamma di infezioni, spesso è molto più doloroso quando la causa è lo streptococco. Inoltre, mentre lo streptococco può scatenare la tosse, un mal di gola senza tosse è spesso un segno rivelatore dello streptococco. Lo streptococco è un’infezione batterica estremamente contagiosa che ha un periodo di incubazione più lungo rispetto a molte altre patologie simili. Per questo motivo, quando un bambino sviluppa un mal di gola, è importante escludere altri problemi, identificare lo streptococco e iniziare il trattamento ai primi sintomi per prevenire complicazioni ed evitare di diffonderlo ad altri.

10 Sintomi di streptococco 5

Mal di testa

Un forte mal di testa è uno dei segni più noti di streptococco sia negli adulti che nei bambini. I batteri che i medici associano allo streptococco possono diffondersi rapidamente ad altre aree del corpo, causando ulteriori malattie e dolore. Altre aree colpite possono essere le tonsille, i seni paranasali e la pelle. Alcune persone sviluppano malattie legate al sangue o infezioni dell’orecchio interno. Queste condizioni possono variare in termini di gravità, da lievi a potenzialmente letali, anche se tutte possono provocare un mal di testa, che di solito può essere alleviato da antidolorifici da banco. In rari casi, le persone sviluppano complicazioni come la glomerulonefrite proliferativa acuta in seguito a un’infezione da streptococco, che causa un mal di testa come uno dei suoi sintomi principali.

10 Sintomi di streptococco 7

Difficoltà di deglutizione

Quando una persona sviluppa la gola da streptococco, l’infezione provoca l’infiammazione e il gonfiore dei tessuti della gola, rendendo difficile e persino dolorosa la deglutizione di cibo, liquidi e saliva. Le pastiglie per la gola o le gocce per la tosse possono fornire un sollievo a breve termine e aiutare a sopportare il dolore e il fastidio. I gargarismi con acqua salata tiepida sono un altro modo semplice per alleviare temporaneamente il dolore alla gola e facilitare la deglutizione. È importante fornire all’organismo un nutrimento adeguato per combattere l’infezione, quindi le persone affette da streptococco dovrebbero trovare il modo di mangiare quando possibile. Alcune soluzioni comuni sono il consumo di liquidi nutrienti come zuppe e succhi di frutta e cibi morbidi come la gelatina.

10 Sintomi di streptococco 9

Perdita di appetito

Un altro sintomo comune dello streptococco è la perdita di appetito. Di solito si perde l’appetito perché la deglutizione diventa molto più difficile. In alcuni casi, tuttavia, problemi come il drenaggio del pus nello stomaco, i crampi muscolari e i dolori addominali scatenano nausea e vomito, che limitano l’appetito. Purtroppo, la mancata assunzione di nutrienti sufficienti a causa di questo sintomo può prolungare la malattia, perché l’organismo non ha il carburante necessario per contrastare adeguatamente l’infezione. La mancanza di un’alimentazione adeguata può anche provocare nella persona malata dolori, letargia o la sensazione di non riuscire a concentrarsi o a raccogliere i pensieri. Se una persona non mangia in modo adeguato per un periodo sufficientemente lungo, si manifesteranno i sintomi della malnutrizione.

10 Sintomi di streptococco 11

Linfonodi ingrossati

I linfonodi sono piccoli organi a forma di rene, essenziali per il sistema immunitario linfatico e adattativo. Quando si combatte un’infezione, questi linfonodi iniziano a gonfiarsi, diventando teneri e dolorosi al tatto. I linfonodi cervicali su entrambi i lati della gola che presentano questi sintomi sono i sintomi principali della gola da streptococco. Quando il medico cerca di diagnosticare la patologia, sentire i linfonodi cervicali è uno dei primi passi. Tuttavia, in caso di infezioni gravi, i linfonodi possono diventare visibilmente gonfi. Anche dopo che il medico ha diagnosticato lo streptococco e prescritto gli antibiotici, possono essere necessarie fino a 48 ore perché i linfonodi tornino alle dimensioni abituali.

10 Sintomi di streptococco 13

Eruzione cutanea

Quando il batterio Streptococcus pyogenes, responsabile dello streptococco, si muove nell’organismo, possono comparire piccole chiazze di un’eruzione cutanea rossa, simile alla carta vetrata. Si tratta della cosiddetta scarlattina, che di solito si sviluppa uno o due giorni dopo gli altri sintomi dello streptococco. La scarlattina inizia spesso alla flessione del gomito e di altre articolazioni prima di spostarsi al tronco del corpo. Anche se l’eruzione cutanea può essere pruriginosa, raramente è dolorosa. In concomitanza con l’eruzione cutanea, la lingua può diventare arrossata e irregolare. Sebbene la maggior parte delle persone ritenga che la scarlattina sia una reazione a sostanze irritanti come nuovi detersivi o prodotti chimici, se è presente insieme ad altri sintomi di streptococco, è meglio consultare un medico per un test dello streptococco.

10 Sintomi di streptococco 15

Problemi di respirazione

Respiro corto, respiro rapido e affannoso sono alcuni potenziali sintomi della gola da streptococco, anche se non sono frequenti. Qualsiasi infezione respiratoria può causare problemi di respirazione. Nel caso dello streptococco, la causa può essere l’infiammazione dei tessuti della gola o l’accumulo di muco. Queste condizioni possono anche portare a malattie respiratorie e infiammatorie più gravi, nonché a malattie come la scarlattina e le infiammazioni dei reni. In rari casi, lo streptococco può anche causare la febbre reumatica, che colpisce anche le articolazioni, il cuore, la pelle e il sistema nervoso. Gli esperti hanno anche riscontrato legami tra lo streptococco e il disturbo neuropsichiatrico autoimmune pediatrico (PANDAS); lo streptococco può peggiorare i sintomi del PANDAS.

10 Sintomi di streptococco 17

Tosse

Nella maggior parte dei casi, la gola da streptococco si presenta senza tosse. Tuttavia, l’irritazione della gola può creare una sensazione di fastidio o prurito che spinge la persona a tossire. Inoltre, il dolore alla gola può migliorare temporaneamente dopo aver tossito, portando a tossire inutilmente nel tentativo di alleviare il sintomo. Poiché i batteri dello streptococco viaggiano attraverso le goccioline d’acqua infette, la tosse è uno dei modi più significativi per diffondere l’infezione. I batteri che causano lo streptococco sono altamente contagiosi e si diffondono facilmente attraverso l’aria. Una persona che ha tossito nella mano e poi tocca la maniglia di una porta o un’altra superficie pubblica può facilitare il trasferimento del batterio.

10 Sintomi di streptococco 19