10 rimedi casalinghi per i brufoli

Home / Articoli / 10 rimedi casalinghi per i brufoli

10 rimedi casalinghi per l’orzaiolo

L’orzaiolo o orzaiolo è un nodulo rosso, simile a un brufolo, sulla palpebra. È il risultato di un’infezione acuta delle ghiandole che producono olio nella palpebra. Questo nodulo rosso è causato da qualsiasi cosa che blocchi le ghiandole secernenti olio delle palpebre. Tra queste cose ci sono anche il trucco e la sporcizia. Quando la ghiandola si blocca, diventa soggetta a infezioni batteriche. Il tipo di batterio responsabile della maggior parte dei casi di orzaiolo è lo stafilococco, ma anche altri tipi possono causare l’orzaiolo. Questi fastidiosi noduli di solito si risolvono da soli, ma questi rimedi casalinghi per l’orzaiolo accelereranno il processo di guarigione. In ogni caso, evitate di far scoppiare l’orzaiolo per non diffondere l’infezione.

Applicare un impacco caldo sull’orzaiolo

Uno dei modi più efficaci per trattare un orzaiolo è quello di applicare un impacco caldo su di esso. L’orzaiolo provoca un blocco nel condotto delle ghiandole che producono olio, quindi il panno caldo può aiutare l’orzaiolo a drenare sciogliendo l’ostruzione. A volte l’orzaiolo si riempie di pus e si forma una testa. Il calore del panno aiuterà a sciogliere il pus e ad aumentare la circolazione nell’area per combattere l’infezione. In questo modo si accelera il processo di guarigione e si riducono alcuni sintomi come prurito e gonfiore.

10 rimedi casalinghi per i brufoli 1

Acqua e sapone

Lo sporco può accumularsi sul viso e bloccare le ghiandole secernenti olio della palpebra. Inoltre, è facile che la palpebra si infetti. Un’infezione della palpebra si chiama “blefarite” Questo porta all’infiammazione dei follicoli piliferi delle ciglia. Anche lo stress e le variazioni dei livelli ormonali possono essere un fattore importante che facilita la formazione di un orzaiolo. Per questo è importante lavare regolarmente il viso per mantenerlo pulito.

10 rimedi casalinghi per i brufoli 3

Utilizzare uno shampoo per bambini

Lo shampoo per bambini è un modo semplice per eliminare lo sporco che può causare l’orzaiolo o rallentare il processo di guarigione. Mantenendo pulita l’area interessata si rimuove la polvere che potrebbe irritare la palpebra. È possibile mescolare alcune gocce di shampoo per bambini con acqua tiepida, quindi utilizzare un batuffolo di cotone per lavare le palpebre con questa soluzione. Assicuratevi di utilizzare uno shampoo per bambini delicato e di applicare la soluzione diluita lungo la base dei follicoli delle ciglia. Il passo successivo consiste nel lavare le ciglia con acqua calda, quindi asciugare la zona con un asciugamano pulito. Per ottenere la massima efficacia, è possibile utilizzare un impacco caldo dopo l’uso dello shampoo per bambini.

10 rimedi casalinghi per i brufoli 5

Evitare di truccarsi

Siamo naturalmente attratti dal fascino degli occhi. Molte donne ritengono che gli occhi siano la loro caratteristica migliore. Questo è uno dei motivi per cui il trucco degli occhi è così popolare. Eyeliner, ombretto e mascara possono farvi sembrare più giovani e più belle. Tuttavia, se si ha un orzaiolo in un occhio, l’uso di un pennello o di qualsiasi altro strumento per applicare il trucco su entrambi gli occhi può diffondere l’infezione, causando un orzaiolo anche nell’occhio sano. Per questo motivo è meglio evitare di truccare gli occhi e, nel caso, lavare regolarmente i pennelli.

10 rimedi casalinghi per i brufoli 7

Evitare l’uso di lenti a contatto

Potreste voler provare un nuovo e diverso colore di occhi che vi dona o semplicemente trovare gli occhiali completamente scomodi. Le lenti a contatto possono far risaltare gli occhi e sono leggerissime. Tuttavia, se avete un orzaiolo in un occhio e indossate le lenti a contatto, i batteri possono penetrare nelle lenti a contatto e diffondersi in altre zone. Per questo motivo è meglio usare gli occhiali invece delle lenti a contatto finché l’infezione non è passata.

10 rimedi casalinghi per i brufoli 9

Applicare pomate antibiotiche

Poiché l’orzaiolo è causato principalmente da un’infezione batterica da stafilococco, uno dei modi migliori per affrontarlo è applicare una pomata antibiotica sulla zona interessata. Gli orzaioli di solito guariscono da soli entro due settimane, ma una pomata antibiotica aiuta a combattere i batteri che causano l’orzaiolo, accelerando il processo di guarigione. È possibile acquistarla in qualsiasi farmacia senza prescrizione medica. È sufficiente applicare un po’ di pomata sulla palpebra dell’occhio colpito. È importante evitare gli steroidi topici perché possono avere diversi effetti collaterali. Inoltre, assicuratevi di utilizzare una pomata antibiotica piuttosto che un collirio antibiotico.

10 rimedi casalinghi per i brufoli 11

Massaggio

Il massaggio è uno dei modi più semplici per trattare l’orzaiolo. Non massaggiate l’occhio colpito se vi fa male, ma se non provate dolore, il massaggio può aiutarvi a liberarvi più rapidamente dell’orzaiolo. È sufficiente lavare la mano e poi massaggiare delicatamente la zona interessata. È meglio usare anche delle salviette per le palpebre per aiutare le ghiandole oleose a drenare e rimuovere tutto ciò che le ostruisce. Dopo aver massaggiato l’occhio colpito, evitate di toccare l’occhio sano con le mani prima di lavarle per evitare di diffondere l’infezione.

10 rimedi casalinghi per i brufoli 13

Aloe vera

L’aloe vera contiene molti composti utili. È possibile utilizzare l’aloe vera per trattare dolori e infiammazioni lievi. Contiene anche componenti attivi che aiutano a combattere lo stafilococco e diversi tipi di batteri. Si può tagliare un piccolo pezzo della pianta e applicare il gel che ne fuoriesce direttamente sulla zona interessata. Se si dispone di una crema contenente aloe vera, è possibile utilizzarla invece di tagliare una pianta vera e propria.

10 rimedi casalinghi per i brufoli 15

Bustine di tè

Si tratta di un trucco poco conosciuto, ma l’applicazione di bustine di tè su un orzaiolo può aiutare a sentire meno dolore. Questo perché il tè nero contiene acido tannico e il tè verde contiene diversi componenti antinfiammatori. È sufficiente prendere una bustina di tè bagnata e applicarla sulla zona interessata. Assicuratevi che la bustina di tè sia fredda. Se non volete applicarla direttamente, potete anche lasciarla in infusione in acqua calda, poi raffreddarla fino a quando non è abbastanza fredda, quindi immergere un panno in questa soluzione e applicarla sulla zona interessata.

10 rimedi casalinghi per i brufoli 17

Antidolorifici

Se si avverte un lieve dolore pulsante causato dall’orzaiolo, si può ricorrere agli antidolorifici. Tutti noi abbiamo alcuni farmaci da tenere in casa da usare quando abbiamo mal di testa. Se il dolore è forte e interferisce con la vita quotidiana, è necessario recarsi dal medico. Se l’orzaiolo comincia ad ingrandirsi, non vi permette di vedere bene, non si risolve o diventa più doloroso, contattate il vostro medico e chiedete consiglio.

10 rimedi casalinghi per i brufoli 19