10 Cause, sintomi e trattamenti dell’afta epizootica

Home / Articoli / 10 Cause, sintomi e trattamenti dell’afta epizootica

10 cause, sintomi e trattamenti della malattia mano-piede-bocca

L’afta epizootica o HFMD è un’infezione lieve causata dal coxsackievirus che colpisce soprattutto i bambini di età inferiore ai 10 anni. Sebbene questa malattia contagiosa abbia sintomi spiacevoli che causano disagio, non è pericolosa per la vita.

Il Coxsackievirus

Il Coxsackievirus A16 è la causa più comune della malattia mano-piede-bocca. Appartiene alla famiglia degli enterovirus non polio. Anche altri organismi di questa famiglia, tra cui l’enterovirus 71, possono causare l’infezione, ma è più comune nei bambini che vivono nell’Asia orientale e sudorientale. Il virus è più diffuso nelle stagioni estive e autunnali, anche se può diffondersi tutto l’anno nei climi tropicali

10 Cause, sintomi e trattamenti dell'afta epizootica 1

Diffusione del virus

Il virus che causa la malattia mano-cibo-bocca è contagioso e può diffondersi con il contatto da persona a persona, come tosse o starnuti. Anche il liquido delle vesciche, la saliva e le feci possono diffondere il virus. Anche chi tocca una superficie toccata in precedenza da un soggetto affetto dal virus può contrarlo. A causa di questa facilità di trasmissione, la malattia è comune negli asili nido e in altre situazioni di assistenza ai bambini, che spesso si mettono le dita in bocca. Gli adulti possono diffondere il virus anche se non presentano sintomi di afta epizootica e i bambini sono contagiosi durante la prima settimana di infezione. Anche dopo la scomparsa dei sintomi, il virus può rimanere nell’organismo e infettare altre persone per giorni o settimane

10 Cause, sintomi e trattamenti dell'afta epizootica 3

Sintomi: Febbre

Il periodo di incubazione è il tempo che intercorre tra il primo contatto con il virus e la comparsa dei sintomi. La febbre è di solito il primo segno di questa malattia infettiva e compare da tre a sei giorni dopo l’infezione. L’afta epizootica è normalmente una malattia lieve, quindi la febbre dovrebbe durare al massimo qualche giorno

10 Cause, sintomi e trattamenti dell'afta epizootica 5

Sintomi: Mal di gola

Nella maggior parte dei casi, il mal di gola si sviluppa uno o due giorni dopo l’inizio della febbre. Questo sintomo precoce della malattia mano-piede-bocca è il risultato di protuberanze dolorose che si sviluppano sulla gola o all’interno della bocca, anche se il dolore può iniziare prima che le protuberanze siano evidenti

10 Cause, sintomi e trattamenti dell'afta epizootica 7

Sintomi: Protuberanze o vesciche

Le protuberanze all’interno della bocca possono formarsi sulla lingua, sulle gengive o sulla parte interna delle guance e possono essere dolorose e rosse o trasformarsi in lesioni. Anche la deglutizione è dolorosa, ma continuare a mangiare e bere è essenziale per garantire all’organismo il necessario per combattere il virus. I genitori che notano che il loro bambino rifiuta i liquidi dovrebbero consultare immediatamente un medico.

10 Cause, sintomi e trattamenti dell'afta epizootica 9

Sintomi: Eruzione cutanea

Oltre alle protuberanze all’interno della bocca, l’afta epizootica provoca anche un’eruzione cutanea sulle mani e sui piedi. L’eruzione cutanea si sviluppa da uno a due giorni dopo la comparsa delle protuberanze della bocca e di solito è rossa ma non pruriginosa. Vesciche, macchie piatte o piaghe possono essere mescolate all’eruzione cutanea e possono svilupparsi anche su ginocchia, gomiti e natiche

10 Cause, sintomi e trattamenti dell'afta epizootica 11

Sintomi: Malessere

L’afta epizootica provoca malessere, una sensazione generalizzata di malessere. Oltre a sentirsi giù di corda, i neonati e i bambini possono diventare più irritabili del normale. Può verificarsi anche una perdita di appetito, un altro segno di HFMD. Se i sintomi peggiorano dopo qualche giorno, è importante contattare subito un medico.

10 Cause, sintomi e trattamenti dell'afta epizootica 13

Trattamento: Farmaci da banco

L’afta epizootica di solito non richiede l’intervento di un medico, poiché i sintomi scompaiono da soli nel giro di una settimana. I farmaci antidolorifici possono aiutare ad alleviare i sintomi, ma l’acido acetilsalicilico è sconsigliato perché può provocare una malattia potenzialmente fatale chiamata sindrome di Reye nei bambini. Possono essere d’aiuto l’acetaminofene e l’ibuprofene, così come gli spray per la bocca anestetizzanti. Il medico può confermare la sicurezza dei farmaci da banco e consigliare l’opzione migliore

10 Cause, sintomi e trattamenti dell'afta epizootica 15

Trattamento: Crema topica o lozione antiprurito

Sebbene non esista un trattamento specifico per l’afta epizootica, il medico può offrire un anestetico topico orale per alleviare il dolore delle protuberanze della bocca e aiutare il bambino a mangiare e bere. Una crema topica può lenire l’eruzione cutanea. La calamina è una lozione anti-prurito che può offrire un sollievo immediato ed è disponibile in farmacia.

10 Cause, sintomi e trattamenti dell'afta epizootica 17

Trattamento: Cibi e bevande

Diversi rimedi casalinghi possono alleviare i sintomi dell’afta epizootica. Per esempio, i bambini affetti dall’infezione dovrebbero evitare di mangiare cibi salati o piccanti che possono irritare la bocca o la gola. Anche gli alimenti e le bevande acide, come gli agrumi o le bibite gassate, possono causare irritazione. L’ideale sono gli alimenti che non richiedono una masticazione prolungata. Succhiare ghiaccioli o ghiaccio può lenire il disagio della bocca e della gola. Il latte può aiutare a rivestire la gola e ad alleviare il dolore. Anche i gargarismi con acqua salata calda dopo i pasti possono ridurre l’infiammazione

10 Cause, sintomi e trattamenti dell'afta epizootica 19