PUBBLICITÀ
Sabato, 23 agosto 2014 ore 07:31

Home » Ortopedia » Le Infiltrazioni di acido Ialuronico per l'artrosi

Le Infiltrazioni di acido Ialuronico per l'artrosi

inserito da: Redazionepubblicato il: 03/09/2010 17:56
L’artrosi è una malattia degenerativa delle articolazioni. Le persone con artrosi di solito presentano dolore articolare e limitazione durante i movimenti. La maggior parte delle volte vengono colpite le mani, le ginocchia, le anche e la colonna vertebrale. Le ginocchia sono le articolazioni che sostengono il peso corporeo. Per questa ragione esse sono le articolazioni maggiormente interessate dall’artrosi. La terapia conservativa si basa su antidolorifici, antinfiammatori, fisioterapia ed infiltrazioni articolari preferibilmente di acido ialuronico.
PUBBLICITÀ

L’infiltrazione di questa sostanza nel ginocchio procura un sollievo dal dolore a lungo termine. L’acido ialuronico è una naturale componente della cartilagine e del liquido sinoviale che lubrifica e assorbe gli shock subiti dall’articolazione durante i movimenti.

Il trattamento è sostanzialmente privo di effetti collaterali. L’acido ialuronico rimane confinato dentro l’articolazione dove svolge una funzione unicamente meccanica. Come l’olio dei motori ogni tanto deve essere aggiunto perché con il passare dei mesi si esaurisce. Nessun timore: il trattamento una volta che si è dimostrato efficace può essere ripetuto ogni sei, dodici mesi fino a che le condizioni articolari non consigliano un’altra terapia o un intervento chirurgico.

a cura del Dr. Francesco Forte


Condividi: Facebook Delicious Twitter MySpace Google Yahoo Digg Splinder


PUBBLICITÀ

Lascia un commento :
I commenti sono moderati dalla redazione ed approvati nel rispetto del regolamento della community.
Salus.it non fornisce consulenza on-line.


« Inserire qui il codice visualizzato nell'immagine sopra :